Il giornalista russo Kiselyov continua con la sua minaccia attraverso le emittenti televisive di Stato.

La Russia lancia l’ennesima minaccia attraverso le emittenti televisive di Stato. Dimitry Kiselyov contro gli Stati Uniti, durante la sua trasmissione televisiva, ha dichiarato che “Mosca risponderà a chi interferisce dall’esterno”. Dimitry Kiselyov è un volto noto della TV di stato russa, e in questi giorni ha annunciato l’ennesima minaccia: “Ci saranno conseguenze mai viste prima nella storia per chiunque tenti di interferire negli sviluppi dell’operazione in Ucraina”.

E continua in merito alla questione degli aiuti militari: “Le consegne di tali armi non porteranno sicuramente la pace in Ucraina, ma solo nuove vittime”. Quest’ultima affermazione voleva riferirsi in merito alla consegna, da parte degli Stati Uniti, di razzi multipli all’esercito militare ucraino.

Bandiera_Russa

Il presentatore televisivo di stato russo Dmitry Kiselyov possiede una sua idea demoniaca dell’Occidente. Egli stigmatizza gli omosessuali e dipinge l’Ucraina come un paese invaso da fascisti e neonazisti.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le minacce di Dimitry

“Effettuando tali spedizioni gli americani si pongono in una posizione sempre più ambigua, definendosi sempre più chiaramente come parte nel conflitto. Non è questo quello che Putin aveva avvertito prima del 24 febbraio? ‘Voglio adesso dire alcune importanti parole a quelli che potrebbero interferire dall’esterno in questi sviluppi. Non importa chi cerca di ostacolarci o tanto più crea minacce per il nostro Paese e per le nostre persone, devono sapere che la Russia risponderà immediatamente e le conseguenze saranno come non le hanno mai viste nel corso della storia. Spero che queste parole saranno ascoltate”. Sono queste le dichiarazioni del presentatore televisivo Dimitry in sede del suo show.

Dimitry Kiselyov costituisce uno dei pilastri della propaganda mediatica messa in atto da Putin. Oltre ad essere conduttore televisivo, Dimitry è anche capo dell’agenzia di stampa Russia Today, una nuova testata giornalistica. La propaganda messa in atto dalla testata ha lo scopo di rafforzare ulteriormente la presenza dei media del Cremlino in tutto il mondo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 30-05-2022


La Serbia rema contromano e si assicura il gas russo

Zelensky lascia Kiev per la prima volta