L’addio al Milan di Bertolacci: “Capitolo della vita che non rinnegherò mai”

Oltre ai saluti a tifosi e staff c’è una punta di amarezza nell’addio su Instagram di Bertolacci al mondo Milan, per non aver potuto dare di più

Andrea Bertolacci si congeda ufficialmente dal Milan con un lungo saluto su Instagram. Emerge, dalle sue parole, il dispiacere per non essere stato messo in condizione, soprattutto quest’anno, di poter dare alla causa quanto avrebbe voluto. Adesso, però, è tempo di nuove sfide.

Milan, Bertolacci: “Avrei voluto dare di più”

Domenica in campo con la delusione per non aver centrato la zona Champions League, formalmente tra qualche giorno si chiuderà un capitolo della mia vita. Che non rinnegherò mai. Anzi. Sono cresciuto, diventato uomo e papà, a Milano e nel Milan. Non è andato tutto esattamente come avrei voluto, ma mi assumo le mie responsabilità. Nonostante le colpe probabilmente andrebbero distribuite in parti uguali“.

Avrei dovuto, ma soprattutto avrei VOLUTO, dare di più. In modo particolare in questa ultima stagione. Un giorno racconterò la mia versione dei fatti, oggi sarebbe perfettamente inutile. Oggi è il giorno dei saluti. Ringrazio il Milan, dirigenti, allenatori e tutti i compagni che mi hanno accompagnato in questi anni. Non vedo l’ora di iniziare un nuovo ciclo. E sono sicuro: sarà bellissimo. Andrea“.

Milan International Champions Cup
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Tuttosport: il Lecce punta forte su Bertolacci

Andrea Bertolacci, classe 1991, si svincolerà ufficialmente dal Milan il prossimo 30 giugno. Un giocatore che, nonostante le annate negative in rossonero, ha ampiamente dimostrato con la casacca del Genoa di poter avere un ruolo cardine in squadre di media classifica nella massima serie.

Sono tante, dunque, le società interessate ad averlo in vista della prossima stagione. Secondo Tuttosport, nelle ultime ore si è prepotentemente fatto sotto il neopromosso Lecce: una piazza calda, nella quale Bertolacci è cresciuto a inizio carriera. Anche la Fiorentina di Montella, però, ha avanzato la sua candidatura per averlo in squadra: il tecnico viola ha allenato il centrocampista al Milan e conosce bene quello che può dare in campo.

ultimo aggiornamento: 31-05-2019

X