Lamborghini, ecco la one-off stradale SC18 Alston

Sviluppata dalla Squadra Corse, la Lamborghini SC18 Alston è la prima one-off ‘da pista’ omologata anche per l’uso stradale; il design esclusivo si abbina con un motore V12 in grado di sviluppare 770 CV.

Attraverso i propri canali ufficiali, la Lamborghini ha svelato la SC18 Alston, la prima one-off stradale sviluppata dalla Squadra Corse, ovvero la divisione sportiva della Casa del Toro. Sviluppata a partire dalla Aventador SVJ e “disegnata anzitutto per dominare la pista“, come si legge nella nota ufficiale del costruttore, l’auto unisce lo stile inconfondibile dell’azienda di Sant’Agata Bolognese con il know how della divisione motorsport nel realizzare modelli ad altissime prestazioni.

L’aerodinamica e il motore Lamborghini SC18 Alston

Il rendimento aerodinamico è garantito da elementi mutuati dal mondo delle corse, come ad esempio il cofano anteriore, che sfoggia due prese d’aria ispirate a quelle della Huracan GT3 EVO; i paraurti laterali e posteriori, invece, così come le pinne e l’air scoop richiamano quelle della Huracan Super Trofeo EVO. L’ampio alettone in fibra di carbonio con tripla regolazione meccanica è in grado di generare un’ottima deportanza su qualsiasi circuito. Il portellone posteriore è dotato di dodici prese d’aria che hanno il compito di migliorare il raffreddamento del motore V12.

Quest’ultimo, si legge nella nota stampa della Laborghini, “fornisce le prestazioni di una vera racing car: il V12 sviluppa 770 CV e una coppia motrice di 720 Nm, gestiti tramite una trasmissione ottimizzata ISR (Indipendent Shifting Rod) a sette marce“. Questi riscontri sono resi possibili anche dall’utilizzo di materiali ultraleggeri e dall’impiego di un’architettura in fibra di carbonio che riducono sensibilmente la massa complessiva della Lamborghini SC18 Alston 2018, la cui dotazione specifica include anche esclusivi terminali di scarico con design e sound unici.

Lamborghini SC18 Alston
Fonte immagine: https://twitter.com/Lamborghini

Estetica e design Lamborghini SC18 Alston

La carrozzeria della nuova one-off Lamborghini è realizzata in fibra di carbonio ed è di colore grigio (nello specifico, Grigio Daytona), impreziosita da stampe di colore rosso volte ad aumentarne il carattere sportivo. All’interno, l’abitacolo si caratterizza per gli interni in pelle Alcantara Nero Ade con impunture a contrasto di colore Rosso Alala; i sedili anatomici sono anch’essi realizzati in fibra di carbonio.

Per quanto riguarda gli esterni, spiccano le ruote a dado singolo da 20 pollici all’anteriore e 21 pollici al posteriore; entrambe montano pneumatici sviluppati appositamente dalla Pirelli (P Zero Corsa). In aggiunta, la SC18 Alston offre uno specifico sistema di telemetria per misurare tutti i riscontri prestazionali su pista.

La linea stilistica del modello è improntata alla dimensione sportiva: le superfici scolpite in maniera muscolare assecondano le necessità dell’aerodinamica, tramite elementi vistosi, come le griglie d’areazione dell’anteriore e l’ampio diffusore posteriore; gli inserti rossi rimarcano i profili delle appendici aerodinamiche e dei canali di areazione, creando un contrasto accattivante con la carrozzeria grigia.

Fonte immagine: https://twitter.com/Lamborghini

Fonte immagine: https://twitter.com/Lamborghini

ultimo aggiornamento: 19-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X