Lapadula: “Al Genoa con un anno di ritardo”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

L’ex rossonero racconta le scelte del passato: “Già lo scorso anno c’era stata una trattativa importante, ma preferii il Milan“.

Attaccante atipico, carattere indomito e grande desiderio di imporsi. Gianluca Lapadula è da qualche settiamna un nuovo giocatore del Genoa, per la gioia sia dell’attaccante che del club ligure. Ma anche del Milan, che lo volle fortemente nella scorsa stagione senza però riuscire a valorizzarlo nella prima annata targata Montella. Intervistato da Premium Sport, Lapadula ha raccontato un particolare importante: “Sono arrivato un anno di ritardo al Genoa, è vero. Quest’anno ho voluto fortemente venire qui a lavorare. ANche nella scorsa stagione c’era stata una trattativa importante, ma alla fine sono andato al Milan“.

Genoa, Lapadula entusiasta: “Questa piazza esalta le mie caratteristiche

Il centravanti di origine peruviana, che ha comunque lasciato un buon ricordo nei tifosi del Milan per la voglia dimostrata sul campo da gioco e il grande senso del dovere, ha parlato con entusiasmo della nuova avventura rossoblù: “Questa è una grande piazza che esalta le caratteristiche dei giocatori che non mollano mai e sono qui anche per questo. Poi nel calcio bisogna sempre riconfermarsi“. O, nel suo caso, affermarsi finalmente anche ad altissimi livelli dopo la stagione fenomenale al Pescara di B due anni fa.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 31-08-2017

Mauro Abbate