Laurent Simons, il piccolo genio. Laurea in ingegneria elettronica a 9 anni

Laurent Simons, il piccolo genio. Laurea in ingegneria elettronica a soli 9 anni

Laurent Simons potrebbe battere il record di Michael Kearney. Il piccolo genio sta per laurearsi in ingegneria elettronica a soli 9 anni.

EINDHOVEN (OLANDA) – Laurent Simons, il piccolo genio. Il bambino di soli 9 anni nelle prossime settimane dovrebbe laurearsi in ingegneria elettronica, battendo il record attuale che è di Michael Kearney. L’americano nel 1994 ha completato il suo percorso in antropologia a dieci anni.

La seduta di laurea è prevista per il mese di dicembre con il baby prodigio che dovrà scegliere il suo futuro. Possibile un dottorato di ricerca ma, come precisato dai genitori, non ha ancora scelto. Ora è concentrato solo concludere i suoi studi prima di decidere il suo futuro.

Laurent Simons, il baby prodigio

Quoziente intellettivo di 145 punti, le capacità di Laurent sono state notate prima dai genitori e poi gli insegnanti che hanno parlato di un “bambino semplicemente straordinario“. E per questo si è deciso di mandarlo direttamente all’università per farlo entrare nei primati.

Gli studi, ormai, sono vicini alla conclusione con il record di Keaney che sembra vicino ad essere battuto. Non si conosce il suo futuro. Il baby prodigio, infatti, non ha ancora deciso se continuare con il dottorato di ricerca e soprattutto se continuare in Olanda oppure tentare una nuova avventura all’estero.

Scuola
Fonte foto: https://www.facebook.com/alessandra.tomi

Laurent Simons contesto dall’università

Il futuro di Laurent Simons sembra deciso. Il bambino di 9 anni, infatti, è conteso tra i prestigiosi atenei di tutto il mondo. Ancora, però, il baby prodigio non ha sciolto i suoi dubbi. In questo momento è concentrato solamente sulla tesi in ingegneria elettronica per battere il record firmato nel 1994 da un piccolo americano.

L’assorbimento delle informazioni – ha precisato il padre – non è un problema. Molto probabilmente si concentrerà sulla ricerca e la scoperta“. E alla domanda su cosa vuole fare da grande Laurent ha le idee chiare: sviluppare organi artificiali.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/alessandra.tomi

ultimo aggiornamento: 16-11-2019

X