Lavoro, quasi ottomila assunzioni nella Pubblica Amministrazione entro il 2020

Quasi ottomila assunzioni nella Pubblica Amministrazione entro il 2020: i frutti della legge di bilancio del 2018 e della riforma del ministro Maria Anna Madìa.

Quasi ottomila assunzioni nella Pubblica Amministrazione e la regolarizzazione di cinquantamila precari. Il tutto entro il 2020. Sono questi i numeri – positivi – legati alla legge di bilancio del 2018 e alla Riforma messa in atto da Maria Anna Madia, ex ministra senza portafoglio per la semplificazione e la Pubblica Amministrazione sotto durante i governi di Renzi e Gentiloni.

Quasi ottomila assunzioni nella Pubblica Amministrazione entro il 2020

Le assunzioni in programma entro il 2020 serviranno a rimpiazzare le persone che sono andate e che andranno in pensione secondo i criteri della legge Fornero, messa nel mirino dal governo Lega-Movimento Cinque Stelle. L’eventuale modifica della riforma delle pensioni ad opera del governo non dovrebbe modificare lo stato attuale delle cose.

 

alternanza scuola lavoro studenti

Le nuove norme che regolano i concorsi

L’assegnazione dei quasi ottomila posti di lavoro avverrà per concorsi che si svolgeranno con procedure semplificate e nuove norme adottate per garantire una maggiore trasparenza nelle assunzioni. Tra gli scopi della riforma c’è quello della lotta al nepotismo.

Dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ai Vigili del Fuoco: 7.900 assunzioni nella Pubblica Amministrazione entro il 2020

Ad assumere saranno la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero della Giustizia, gli Archivi Notarili del Ministero della Giustizia, il Ministero dell’Interno, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’ACI, l’INPS, Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco e altri enti pubblici.

Scuola primaria e dell’infanzia: il bando per le assunzioni

Nel mese di novembre (2018) il sito del Miur ha pubblicato il bando per l’assunzione di docenti delle scuole primarie e dell’infanzia. L’offerta è aperta a docenti con diploma magistrale e a docenti con la laurea in Scienze della formazione con almeno due anni di servizio in carriera negli ultimi otto anni.

La domanda si presenterà on line, attraverso il sistema Polis, dalle ore 9 del 12 novembre alle ore 23.59 del 12 dicembre 2018.

ultimo aggiornamento: 11-11-2018

X