Lavoro, negli ultimi tre mesi oltre 200mila contratti stabili

Lavoro, negli ultimi tre mesi oltre 200mila contratti stabili

Le riforme del Governo sul lavoro stanno dando i primi risultati. Negli ultimi tre mesi più di 200mila contratti stabili.

ROMA – I primi risultati della politica del Governo sul lavoro iniziano a vedersi. Secondo quanto riportato dall’INPS, negli ultimi tre mesi la variazione netta sui rapporti di lavoro a tempo indeterminato (assunzione più trasformazione meno registrazioni) ha fatto registrare un +241.147 contratti. Un numero maggiore di oltre 100mila contratti rispetto al 2018.

Inoltre il rapporto precisa come il boom delle trasformazioni da tempo determinato a indeterminato passa a 219.000 rispetto ai 125.000 che in numeri percentuali è di +75,5. Nei primi tre mesi le assunzioni totali dei datori di lavoro privati hanno superato il milione ma il numero è in calo rispetto all’anno appena trascorso (-9,3%).

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Lavoro, aumentano i contratti stabili. L’esultanza di Di Maio

La notizia è stata commentata sui social da parte di Luigi Di Maio: “Mese dopo mese i dati sul mondo del lavoro mi rendono più orgoglioso di quanto stiamo facendo. Non dimenticatevi mai di chi nei mesi scorsi mi ha chiamato Ministro della Disoccupazione solo perché con il decreto Dignità avevo osato mettere fine all’abuso dei contratti privati. Attaccavano me ma il vero obiettivo eravate voi. Volevano convincervi che vivere di contratti a termine è possibile, che bisogna farci l’abitudine perché così va il mondo e non si può tornare indietro“.

Il vicepremier si è soffermato anche sulle prossime mosse del Governo: “Continueremo a migliorare nei prossimi mesi – specifica il vicepremier – quando anche i livelli occupazionali aumenteranno a ritmi più elevati grazie al reddito di cittadinanza, al decreto crescita e al pacchetto da 500 milioni di euro per gli investimenti locali che abbiamo approvato grazie al ministro Riccardo Fraccaro. Questa è la differenza tra chi le cose le dice e chi le cose le fa. Il 26 maggio continuiamo a cambiare“.

Di seguito il post di Luigi Di Maio su Facebook

Mese dopo mese i dati sul mondo del lavoro mi rendono più orgoglioso di quanto stiamo facendo. Oggi l’Inps conferma…

Pubblicato da Luigi Di Maio su Giovedì 23 maggio 2019

ultimo aggiornamento: 24-05-2019

X