Lazio, a giugno asta per Milinkovic: c’è anche il Milan

Il centrocampista serbo piace a tutte le big d’Europa. A giugno è destinato a lasciare Roma.

chiudi

Caricamento Player...

C’è un giocatore che, più di altri, in questo super inizio di stagione della Lazio, sta convincendo gli addetti ai lavori. Si tratta di Sergej Milinkovic-Savic, centrocampista classe ’95 che sta trascinando, insieme a Immobile, i biancocelesti verso vette impensabili fino a qualche mese fa. Il suo futuro alla Lazio è, però, tutt’altro che certo. Un giocatore del genere fa infatti gola a tanti top club europei, che in estate sembrano pronti ad aprire una vera e propria asta per accaparrarsi il suo cartellino. Secondo quanto riferito da Calciomercato.com, tra questi club ci sarebbe anche il Milan, bisognoso di immettere qualità e quantità nel proprio centrocampo.

Milan, obiettivo Milinkovic: ecco perché è l’uomo giusto

Giovane, ma già esperto, Milinkovic-Savic sarebbe probabilmente un acquisto in grado di far fare un primo e importante salto di qualità alla compagine rossonera. Centrocampista modernissimo, il serbo è un connubio di quantità e qualità difficilmente rintracciabile in altri giocatori. Alto più di un metro e novanta, Milinkovic è una certezza sulle palle alte, sa giocare di sponda come un centravanti, sa usare il fisico e anche far legna in mediana. Ma, contrariamente a tanti giganti del suo pari, possiede anche una qualità straordinaria, una tecnica fuori dal comune che gli permette di macinare calcio come un metodista. Un giocatore talmente completo da poter giocare in qualsiasi ruolo del centrocampo, ma anche sulla trequarti o, in casi d’emergenza, come punta centrale d’attacco per sfruttare le sponde e le palle alte. Insomma, un profilo davvero interessante che sta facendo le fortune della Lazio e che potrebbe, dalla prossima estate, avvicinare il Milan alle migliori squadre d’Europa.