Lazio-Crotone, Simone Inzaghi: “Vittoria importante. Felipe Anderson? Un valore aggiunto”

Simone Inzaghi al termine di Lazio-Crotone: “Avevamo contro una squadra ben organizzata. Nella ripresa ci siamo sciolti”.

ROMA – Al termine della vittoria contro il Crotone, il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Avevamo una squadra contro molto organizzata che si è difesa bene. Nel primo tempo ci ha concesso poco e probabilmente dovevamo sfruttare le occasione che avevamo avuto. Nel secondo tempo siamo riusciti a sbloccarla e abbiamo giocato meglio ottenendo quello che volevamo”. L’allenatore biancoceleste si sofferma anche sul cambio modulo: “Era la prima volta che avevamo tutti a disposizione. Sono contento di poter scegliere, cercherò di farlo nel migliore dei modi con scelte ponderate e giuste. Dovrò cercare di essere bravo e poi toccherà a loro dimostrare le qualità“.

Simone Inzaghi: “Contento per la rete di Felipe Anderson. de Vrij? Voglio il rinnovo”

Simone Inzaghi si sofferma anche sui singoli: “Felipe Anderson mi ha dimostrato che ha grandissima voglia. Sono contento che oggi ha fatto gol, sicuramente la nostra squadra con il suo rientro si rinforza ulteriormente. Milinkovic Savic ha ampi margini di miglioramento. Oggi era ammonito e quindi ho preferito toglierlo perché Lulic mi poteva dare tanto nel ruolo di mezz’ala“. Ora sta alla doppia sfida di settimana prossima: “Abbiamo la Fiorentina in Coppa Italia. Lavoreremo domani e dopodomani e una volta finita quella partita penseremo all’Inter. Una sfida che potrà dire tanto perché andremo a giocare contro una squadra in salute che sta ottenendo grandi risultati“. Chiusura finale sul possibile rinnovo di de Vrij: “Per me è un piacere allenarlo perché è un giocatore di grandissima qualità. Sto che stanno parlando e mi piacerebbe trovare il rinnovo sotto l’albero“.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-12-2017

Francesco Spagnolo