Lazio-Fiorentina 1-1, Inzaghi: “Il rigore non c’era ma la Fiorentina ha meritato”

Simone Inzaghi ai microfoni di Premium Sport: “Prendere un rigore così fa male. Nel primo tempo poteva starci uno su Parolo”.

ROMA – Amareggiato Simone Inzaghi al termine della partita pareggiata dalla sua Lazio con la Fiorentina: “C’è amarezza – dichiara ai microfoni di Premium Sportperché prendere un rigore così fa male, lo rivedi mille volte e non si capisce. Quello che ho visto io è che Caicedo tocca la palla, probabilmente Fabbri ha richiamato Massa per fargli vedere l’episodio“.

Simone Inzaghi reclama: “Nel primo tempo c’era un calcio di rigore e lì non è stato chiesto il VAR”

Simone Inzaghi non ci sta e recrimina per un possibile rigore: “Nel primo tempo – ammette – poteva starci un fischio su Parolo su cui non è stato chiesto il VAR. Noi non siamo contro le innovazioni ma secondo me bisogna ancora progredire perché anche oggi abbiamo visto qualche inesattezza“. Il tecnico biancoceleste comunque non toglie i meriti ad una buona Fiorentina: “I viola – conclude – non hanno demerito, anzi. Non siamo stati bravi noi a trovare il raddoppio che sicuramente chiudeva la partita. Dispiace pareggiare al 91′“.

Le recriminazioni in casa Lazio sono tante ma sicuramente il mancato raddoppio pesa molto per la squadra di Inzaghi.

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-11-2017

Francesco Spagnolo

X