Lazio, Inzaghi: “Il derby non è mai una partita come le altre. Immobile non è al 100%”

Simone Inzaghi in conferenza stampa: “Ciro risente ancora del problemino che aveva accusato alla vigilia dell’Udinese. Vedremo”.

ROMA – “Il derby non è mai una partita come le altre“, così esordisce in conferenza stampa il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi. “Sono sfide – continua – particolari e noi dobbiamo affrontare questa partita con corsa, intensità e determinazione“. In dubbio anche Ciro Immobile: “Risente ancora del problemino che aveva accusato alla vigilia dell’Udinese. Mercoledì sembrava star bene, ma ieri il fastidio si è ripresentato e lo abbiamo fermato. Ci sono speranze che giochi. Vediamo come risponderà alla seduta di oggi. Ciro è un giocatore molto generoso, è già capitato che stringesse i denti. Dall’anno scorso ha saltato due gare“.

Simone Inzaghi: “Ci affronteremo a viso aperto. Loro sono una grande squadra”

Simone Inzaghi ha le idee chiare sul derby: “Si tratta di una sfida molto particolare, quindi chi vincerà avrà una grande spinta per far ancora meglio. Ci affronteremo a viso aperto. Hanno una grande squadra, con un ottimo tecnico. Stimo molto Di Francesco, anche perché ha subito trasmesso alla squadra. Loro riescono a cambiare atteggiamento in partita“. Sulla delusione mondiale: “Immobile e Parolo vengono da una grande delusione e il calendario dà loro subito la possibilità di riscattarsi con una partita importante. I calciatori preparano il derby mentalmente come meglio credono“. Appello finale alla tifoseria: “Voglio che sia un derby all’insegna dello spettacolo. Pochi giorni fa c’è stato l’anniversario della morte di Gabriele Sandri, quindi questa partita deve essere una festa“.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-11-2017

Francesco Spagnolo

X