Mirabelli su Lazio-Milan. “Oggi banco di prova, ma noi dobbiamo giocare sempre al massimo”

Il direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, è stato intervistato nel pre-partita di Lazio-Milan dai microfoni di Premium Sport. Queste sono state le sue parole. “Abbiamo fatto un mercato lungo, estenuante e pieno di tanti giocatori. Ora speriamo che i sacrifici fatti possano dare dei risultati già da oggi pomeriggio – ha detto Mirabelli -. Di test importanti ne abbiamo fatti. La Lazio è un’ottima squadra con ottimi giocatori. Oggi sarà un banco di prova importante, ma la nostra squadra deve giocare sempre per ottenere il massimo. I tifosi? Ovunque siamo stati, sono sempre stati numerosi. Vogliamo alimentare il loro entusiasmo, lo vogliamo incrementare e non perdere”.

Sui moduli che potrà utilizzare Montella: “Dobbiamo trovare la nostra dimensione nel più breve tempo possibile”

“Lotito? E’ uno dei dirigenti più importanti che abbiamo nel calcio. Ce ne fossero di dirigenti come lui. Fa bene i suoi interessi, ma è un esempio – ha confessato il diesse rossonero Mirabelli -. Il modulo? Credo che questa squadra sia stata costruita con giocatori polivalenti. Con l’avvento di Bonucci, possiamo passare a tre. Giocare con due attaccanti centrali? Montella lo farà vedere presto. Dobbiamo trovare la nostra dimensione e la nostra fisionomia nel più breve tempo possibile. Biglia? Lucas è un giocatore importante, i tifosi della Lazio saranno dispiaciuti per il fatto che è andato via, ma non va dimenticato quello che ha fatto qui. Abbiamo avuto tutti poco tempo per preparare questa partita”.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Lazio lazio-milan Massimiliano Mirabelli milan

ultimo aggiornamento: 10-09-2017


Lazio-Milan, le dichiarazioni di Davide Calabria a SkySport e Milan TV

Serie A TIM, Lazio-Milan 4-1: rossoneri surclassati al primo grande appuntamento della stagione