Lazio, Simone Inzaghi: “Ora viene il difficile”. Immobile rinnova fino al 2022

Simone Inzaghi in conferenza stampa: “Abbiamo fatto due mesi magnifici ma il difficile viene adesso. Non dobbiamo mollare”.

chiudi

Caricamento Player...

ROMA – Giornata importante per la Lazio quella odierna. Ciro Immobile ha rinnovato il contratto fino al 2022 e andrà a guadagnare una cifra che sia aggira intorno ai 2,5 milioni di euro. Blindato anche Tomas Strakosha che sarà nei prossimi anni l’estremo difensore biancoceleste.

Simone Inzaghi in conferenza stampa: “Una settimana importante che si deve concludere bene”

Simone Inzaghi in conferenza stampa predica molta attenzione: “Questa è stata una settimana molto importante che però si deve ancora concludere bene. Non dobbiamo guardare indietro, ma solo alla partita di domani. Abbiamo fatto due mesi magnifici ma il difficile viene adesso. Ho parlato alla squadra, dobbiamo vivere alla giornata, anche perché c’è tantissima strada davanti. A Nizza c’erano tanti tifosi, i calciatori percepiscono questo entusiasmo e devono continuare così. Le avversarie ci studieranno ancora di più, per noi è importante recuperare energie fisiche e mentali“. Il tecnico biancoceleste fa il punto anche sull’infermeria: “Lukaku, Basta e Wallace non ci saranno. Felipe Anderson sta aumentando i carichi di lavoro e per noi è una grande notizia. La squadra ha più certezze, i risultati c aiutano. C’era la speranza di poter essere a questo punto. La certezza no. Abbiamo lavorato per questo: per rendere la Lazio una squadra matura“.