Le condizioni di Dusan Vlahovic in vista del big match con il Milan
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Le condizioni di Dusan Vlahovic in vista del big match con il Milan

Dusan Vlahovic

Il ritorno di Vlahovic potrebbe rivelarsi determinante, per il match contro il Milan, dove la Juventus punterà a prendersi il vertice della Serie A.

In un momento di alta tensione per la Juventus, una buona notizia emerge dall’infermeria del club: Dusan Vlahovic è sulla via del ritorno in gruppo dopo un periodo di assenza dovuto a problemi di lombalgia. Le sue condizioni fisiche sono state motivo di preoccupazione nelle ultime settimane, considerando l’importanza del giocatore all’interno degli schemi della squadra allenata da Massimiliano Allegri.

Vlahovic ha dovuto fare i conti con un contrattempo fisico non indifferente. I problemi alla schiena lo hanno costretto non solo a saltare le ultime due partite di campionato con la sua Juventus, tra cui il derby vinto contro il Torino, ma anche a rinunciare alla chiamata dalla propria nazionale, la Serbia. La sua assenza si è fatta sentire, ma i compagni hanno dimostrato che la squadra ha risorse e potenzialità anche senza il suo apporto diretto.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Il big match contro il Milan

Il calendario non attende e, mentre la squadra lavora sugli schemi e sulla condizione fisica, lo sguardo è già proiettato alla prossima sfida. Il 22 ottobre, dopo la pausa nazionali, i riflettori saranno tutti puntati su San Siro, dove la Juventus affronterà il Milan in un incontro che potrebbe, in caso di vittoria, mettere la Juventus in cima alla classifica di Serie A. La possibilità di vedere Vlahovic tra le fila della Vecchia Signora per questo appuntamento cruciale, è un’ipotesi che scalda l’ambiente juventino.

Tuttavia, la gestione del recupero di Vlahovic deve essere effettuata con oculatezza e attenzione, per evitare ricadute e garantire al giocatore una ripresa completa e funzionale. L’intento è quello di reinserirlo gradualmente negli allenamenti con il gruppo, valutando attentamente le sue risposte fisiche e il suo comfort sul terreno di gioco. La comunicazione tra staff medico, tecnico e il giocatore sarà fondamentale per garantire un rientro sicuro e produttivo.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2023 16:41

Juventus 9 possibili obiettivi: ecco i nomi nella lista di Giuntoli

nl pixel