Venezuela, l’appello di Salvini: tutelare Guaidò

Caso Venezuela, Matteo Salvini: tutelare Guaidò. Le dichiarazioni del vicepremier dopo l’incontro con la delegazione venezuelana.

In seguito all’incontro con la delegazione venezuelana, il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha ribadito il suo sostegno a Guaidò, autoproclamatosi presidente ad interim del Venezuela.

Juan Guaido
fonte foto https://twitter.com/jguaido

Viminale, incontro tra Matteo Salvini e la delegazione venezuelana

Nel corso dell’incontro con la delegazione venezuelana, Matteo Salvini ha avuto un colloquio telefonico proprio con Guaidò. Il ministro dell’Interno, come confermato dal Viminale, ha fatto sapere di aver avuto una conversazione cordiale con Guaidò. Il leader del Carroccio ha poi confermato la sua posizione fermamente contraria a Maduro e assolutamente a favore di nuove elezioni libere da indire in tempi brevi.

Le lettere di Guaidò a Salvini e Luigi Di Maio

L’incontro tra Salvini e la delegazione venezuelana è stata anticipata da due lettere spedite proprio da Guaidò, una indirizzata a Matteo Salvini e una a Luigi Di Maio, meno propenso a riconoscere il presidente ad interim.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial/

La posizione dell’Italia sarà chiarita dal ministro degli Esteri Moavero Milanesi

Stando a quanto emerso, la posizione del governo italiano sarà chiarita nella giornata del 12 febbraio dal ministro degli Esteri Moavero Milanesi che farà rapporto al Parlamento. Non è da escludere che il ministro possa fare il punto anche sui rapporti tra l’Italia e la Francia dopo la decisione di Parigi di richiamare l’ambasciatore di stanza a Roma.

ultimo aggiornamento: 11-02-2019

X