Silvio Berlusconi dichiara guerra al governo e rilancia i festeggiamenti per il venticinquesimo anniversario della vittoria del 1994: Dobbiamo stare in campo tutti insieme, per vincere ancora una volta per la nostra Italia.

Parlando ai sostenitori di Forza Italia (in aumento secondo gli ultimi sondaggi), Silvio Berlusconi è tornato ad attaccare il governo approfittando anche della soluzione del caso Tav, con il premier Conte che ha chiesto a Telt di non procedere con azioni legalmente vincolanti per l’Italia e con la società francese che ha fatto sapere che nella giornata di lunedì procederà con l’invio degli inviti.

Il tutto ricordando al governo italiano che nel caso in cui non si dovesse prendere una decisione entro il mese di marzo, 300 milioni rischierebbero di andare irrimediabilmente perduti.

SILVIO BERLUSCONI Gattuso
SILVIO BERLUSCONI

Silvio Berlusconi: Ogni voto dato a Forza Italia avvicinerà la fine della sciagurata stagione di questo governo

L’avvenire del nostro Paese è messo in pericolo ogni giorno di più dagli errori e dalle contraddizioni dell’attuale governo […]. Le prossime elezioni europee dovranno essere l’inizio di un cambiamento profondo, l’occasione per far tornare l’Europa al progetto dei padri fondatori che la volevano unita, con una politica economica, fiscale, estera e militare comune a tutti gli Stati, in grado quindi di affrontare le sfide globali che si propongono e si proporranno nel mondo.

Ma, nelle stesse elezioni, ogni voto dato a Forza Italia sarà anche a un voto per l’Italia che avvicinerà la fine della sciagurata stagione di questo governo e il ritorno ad una stagione di buon governo per tutti gli italiani”.

Silvio Berlusconi
Fonte foto: https://www.facebook.com/SilvioBerlusconi

Silvio Berlusconi annuncia le celebrazioni del 25° anniversario della vittoria politica del ’94

Quel nuovo impegno che tutti i nostri elettori ci chiedono potrà cominciare proprio dal 25 anniversario della nostra vittoria del ’94, con una ’Grande assemblea nazionale degli eletti’ che terremo naturalmente a Roma, la nostra tanto amata ma oggi così tanto maltrattata capitale“, prosegue Berlusconi annunciando la celebrazione del venticinquesimo anniversario della vittoria del ’94..

“Come nel ’94, dobbiamo stare in campo tutti insieme, per vincere ancora una volta per noi, per i nostri figli, per i nostri nipoti, per la nostra Italia“.

“Il prossimo ventisette marzo è l’anniversario di un avvenimento che ha cambiato la nostra storia, la storia dell’Italia. La clamorosa vittoria elettorale di Forza Italia e del centro-destra, è stata la prova di un’Italia che non era disposta a consegnare il Paese ai comunisti ma che chiedeva anche alla politica di rinnovarsi profondamente”.


Sea Watch, si indaga sul ritardo per lo sbarco dei migranti

M5S, in caso di crisi alleanza con il Pd per evitare elezioni anticipate?