Condono Ischia, Le Iene da Di Maio con la tessera del PD

Le Iene hanno fatto visita a Di Maio con la tessera del PD. Il motivo? Il condono per Ischia inserito nel decreto Genova.

ROMA – L’inserimento del condono per Ischia nel decreto Genova continua a far discutere. Il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, è finito nel mirino della trasmissione Le Iene per alcune dichiarazioni rilasciate qualche hanno fa: “Se metto la firma sul condono, mi iscrivo al PD”.

E il programma televisivo lo ha preso sul serio. La iena Filippo Roma si è presentato dal vicepremier con una tessera del PD. Imbarazzo per Luigi Di Maio che ha cercato di uscire dalla situazione con un laconico “no, non la prendo questa, non la prenderò mai“.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio (fonte foto: https://www.facebook.com/LuigiDiMaio/?tn-str=k*F)

Di Maio a Le Iene: “Ho messo la firma perché stiamo parlando di case di terremotati crollati”

Il ministro di Luigi Di Maio è stato sollecitato dall’inviato de Le Iene sul condono per Ischia: “La norma – sottolinea il vicepremier – che uscirà a breve dal Parlamento è stata modificata rispetto alla prima e dice anche previa autorizzazione della soprintendenza e delle autorità competenti“. Ma alla domanda se aveva firmato ammette: “Certo che l’ho fatto ma ho messo la firma solo perché stiamo parlando di case dei terremotati“.

Una scelta quella di inserire il condono per Ischia che ha suscitato molte polemiche. Per questa norma il decreto è rimasto bloccato per molto tempo alla Camera anche se alla fine la situazione è stata sbloccata. Nei prossimi giorni è atteso all’esame Senato e solamente dopo la fumata bianca di Palazzo Madama la riforma può essere considerata ufficiale.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Trading.Finanza/?tn-str=k*F

ultimo aggiornamento: 05-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X