Garantirsi un introito minimo sempre corrisposto

Le obbligazioni a cedola minima sono un tipo di obbligazione strutturata che fissano a priori alcune opzioni sull’andamento dei tassi di interesse.

Le obbligazioni plain vanilla e le obbligazioni strutturate

Le obbligazioni sono tra i titoli di investimento più sicuri sul mercato. Per questo motivo, differentemente dalle azioni, attirano anche coloro che hanno intenzione di cominciare a investire in titoli ma non hanno ancora dimestichezza con tutti i meccanismi che regolano il mercato finanziario.

All’interno del variegato universo obbligazionario si distinguono titoli plain vanilla e strutturati.

I titoli plain vanilla sono i più sicuri, consigliati a chi non ha ancora mai operato investimenti. I più semplici sono le obbligazioni a tasso fisso che corrispondono periodicamente un interesse fisso sul capitale iniziale. Le obbligazioni a tasso variabile generano cedole indicizzate al tasso Euribor a 3 o a 6 mesi, più uno spread che segue le oscillazioni del rating che viene attribuito all’ente emittente. Le obbligazioni zero coupon non generano alcun interesse periodico: il vantaggio economico che generano è dato dalla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di rimborso.

Le obbligazioni strutturate vedono dipendere gli interessi generati da attività subordinate all’emissione del titolo. Anche in questo caso si suddividono in più categorie.

I titoli linked presentano un andamento dipendente da parametri come indici, azioni, fondi d’investimento o tassi di cambio. Le obbligazioni inflation linked com’è intuibile legano il proprio andamento alla crescita (o decrescita) dell’indice dei prezzi al consumo in un Stato o in un’area dove si utilizza una certa moneta (come l’Eurozona). I titoli misti sono titoli particolarmente complessi che calcolano il proprio tasse di interesse su una combinazione di fattori presi in considerazione dai titoli precedentemente elencati.

Le obbligazioni a cedola minima sono un tipo di obbligazione strutturata

Alcuni titoli obbligazionari, indicati generalmente con il nome di stochastic interest, fissano tetti minimi o massimi per le loro cedole. Si tratta di un tipo di obbligazione a bassissimo rischio. All’investitore infatti viene garantito una cedola annua mai inferiore a una certa cifra fissata all’atto dell’acquisto del titolo.

Le obbligazioni strutturate rendono in generale più di un titolo plain vanilla della stessa durata ed emesso dallo stesso emittente, ma i titoli a cedola minima sono i meno redditizi (proprio perché più sicuri) tra questo genere di investimento.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 07-03-2017


Assegno Circolare Cos’è e quando impiegarlo

Come funzionano le obbligazioni?