Simili ma non identiche alle obbligazioni convertibili in azioni

Le Obbligazioni Cum Warrant permettono l’acquisizione di azioni dello stesso emittente ad un prezzo fisso e a una determinata scadenza.

Cos’è il Warrant?

Si tratta in tutto e per tutto di un contratto e di uno strumento finanziario indipendente dal titolo a cui è associato. Gode di un’autonoma valutazione in Borsa.

Il Warrant propriamente detto è associato all’acquisizione di azioni, mentre il Covered Warrant può essere associato a varie attività finanziaria quali azioni, obbligazioni, indici azionari, panieri di titoli, tassi di interesse o valute.

Più chiaramente: sottoscrivere un Warrant al momento dell’acquisto di obbligazioni, assicura il diritto di acquistare azioni dello stesso ente emittente ad un prezzo prestabilito e indipendente dal valore di mercato delle azioni in questione. Tale diritto potrà essere esercitato nel momento in cui saranno scadute le obbligazioni acquistate.

Il valore teorico di un Warrant è calcolato in base al numero delle azioni per il valore di ogni singola azione meno il prezzo di esercizio (ovvero il prezzo fisso al quale l’investitore ha il diritto di acquistare azioni dello stesso emittente delle obbligazioni che ha già acquistato).

Il valore concreto del Warrant invece si calcola in base a diversi fattori: il tempo che resta fino alla scadenza del contratto, il prezzo dell’azione da acquistare, somma che è necessario sborsare per acquistare detta azione.

Le Obbligazioni Cum Warrant

Questo tipo di obbligazioni sono in qualche modo simili alle obbligazioni convertibili in azioni, ma con alcune sostanziali differenze. Innanzitutto le obbligazioni convertibili possono essere trasformate in titoli azionari senza alcuna altra spesa da parte dell’investitore, mentre le obbligazioni Cum Warrant consentono semplicemente di fare un ulteriore investimento nel caso lo si desideri, implicando un ulteriore esborso di denaro.

Il vantaggio delle obbligazioni Cum Warrant consiste nel fatto che si tratta di titoli comuni, a cui è associato uno strumento finanziario particolare. Le obbligazioni convertibili in azioni hanno inoltre un tempo di emissione molto più lungo, dal momento che diversa è la prassi necessaria ad emetterle e non tutte le aziende sono disposte a farlo.

certificato_unicasim


Quando può essere richiesto un anticipo del tfr

Cosa sono le Obbligazioni Cum Warrant?