Gli scommettitori puntano sul ritorno di Cristiano Ronaldo al Real Madrid al termine della stagione. Crollano le quote sul gran ritorno.

Si abbassano le quote sul ritorno di Cristiano Ronaldo al Real Madrid. Il malumore dell’asso portoghese spinge gli esperti a non escludere la cessione del campione che potrebbe tornare a casa, nella squadra che lo ha portato alla consacrazione. Al Real Madrid.

Il momento difficile

Cristiano Ronaldo non sta vivendo il momento più felice della sia carriera e probabilmente sta attraversando uno dei periodi più complicati dal momento del suo approdo in bianconero. E l’analisi va oltre il giallo su quella maglia lanciata al termine della sfida contro il Genoa.

Numeri alla mano, il rendimento è di livello, ma da Cr7 ci si aspettava qualcosa in più. Forse che diventasse il trascinatore della squadra, l’elemento in grado di colmare la mancanza di esperienza di Pirlo. Invece la stagione dei bianconeri si è rivelata complicata, sia in Europa che in Italia, dove la Signora dominava da anni. E dalle parti di Torino si fatica a nascondere il malumore del portoghese.

Cristiano Ronaldo Massimiliano Mirabelli
Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo e il ritorno al Real Madrid: si dimezzano le quote

E così si abbassano quasi naturalmente le quote legate al suo possibile ritorno al Real Madrid al termine della stagione. Un’operazione complessa ma tutt’altro che impossibile, assicurano gli addetti ai lavori. Certo, molto dipenderò da quanto effettivamente la Juve voglia vendere Ronaldo e da quanto il Real voglia davvero investire su un calciatore non più giovanissimo. Non sorprende che, sempre quote alla mano, la permanenza di Cristiano Ronaldo alla Juventus sia ancora l’ipotesi più accreditata, quella considerata più probabile.

TAG:
calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 13-04-2021


Serie A, il Sassuolo corsaro a Benevento

Critica irrispettosa al Direttore di gara, Ibrahimovic squalificato per una giornata