Lecce, ai domiciliari l’ex direttore della Asl BAT Ottavio Narracci

Lecce, maxi operazione delle Forze dell’Ordine portata alla luce una rete di affari illeciti, corruzione e concussione. Nel mirino degli inquirenti medici e magistrati.

Maxi operazione delle Forze dell’Ordine a Lecce, arrestato l’ex direttore generale della Asl Bat Ottavio Narracci, ora agli arresti domiciliari.Nel mirino degli inquirenti anche diversi magistrati e medici primari. Gli indagati sono accusati i corruzione in atti giudiziari.

Lecce, agli arresti domiciliari l’ed direttore generale della Asl Ottavio Narracci

Le indagini, coordinate della Procura di Potenza, hanno portato alla luce diversi casi di corruzione che vedrebbero coinvolti, stando all’accusa, i vertici della Asl, alcuni primari degli ospedali e magistrati. Nel registro degli indagati anche un pubblico ministero, il quale si sarebbe impegnato in prima persona per evitare che Narracci venisse colpito da un procedimento penale. La decisione del pm potrebbe essere il frutto di un’opera di corruzione proprio da parte dell’ex direttore generale della Asl.

Guardia di Finanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/Guardia-di-Finanza-insieme-per-la-legalità

Indagato anche un pm: vacanze gratis e visite mediche in cambio della ‘copertura’ giudiziaria

Sembra infatti che il giudice avesse ottenuto in cambio vacanze a costo zero, barche a prezzo di saldo, favori per quanto riguarda la prenotazione delle visite e di interventi chirurgici anche per i suoi familiari e ai suoi amici.

In carcere o ai domiciliari esponenti della magistratura, medici primari e dirigenti della Asl

Le Forze dell’Ordine hanno eseguito il mandato di custodia cautelare nei confronti di Arnesano e Carlo Siciliano. Sono invece ai domiciliari Rollo e Trianni, due primari dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

ultimo aggiornamento: 06-12-2018

X