Lecco, aggredisce la moglie con il martello davanti ai figli

Lecco, aggredisce la moglie con il martello davanti ai figli

Aggredisce la moglie con il martello davanti ai figli. La polizia ha fermato a Lecco un uomo di 46 anni con l’accusa di tentato omicidio.

LECCO – Aggredisce la moglie con il martello davanti ai figli. Sfiorata la tragedia nel pomeriggio di ieri (mercoledì 9 ottobre 2019 n.d.r.) a Lecco dove un uomo di 46 anni ha colpito la compagna con un martello alla presenza dei due bambini della coppia di 12 e 8 anni.

L’allarme è stato lanciato dai vicini che hanno sentito le urla provenire dall’appartamento. Decisivo l’intervento della polizia che ha convinto il presunto aggressore a non suicidarsi. Il 46enne ora si trova in carcere in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Aggredisce la moglie con il martello e poi tenta il suicidio

Una martellata in testa dopo l’ennesimo litigio. E’ questa la ricostruzione effettuata dagli inquirenti che stanno cercando di capire meglio cosa sia successo in quell’appartamento. Secondo una prima ipotesi il 46enne, fuori di sé, ha colpito una volta la moglie davanti ai figli che hanno assistito alla terribile scena.

Dopo il gesto il presunto aggressore era pronto a togliersi la vita ma gli agenti sono intervenuti nel momento giusto per evitare una tragedia. La donna è stata ricoverata in condizioni disperate e i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Gli inquirenti attendono l’ok per ascoltare la donna.

Polizia italiana
Polizia italiana

Femminicidio a Nereto

Ma è stato un mercoledì nero per quanto riguarda i femminicidi. Nella giornata di ieri una mamma di origine romena è stata uccisa dal marito connazionale con due coltellate inflitte nel petto. L’uomo è stato rintracciato nella serata di ieri a Tortoreto Lido, in provincia di Teramo, sanguinante. Molto probabilmente dopo l’omicidio, avvenuto a Nereto, ha cercato di togliersi la vita senza successo.

Il fermato ha confessato di aver ucciso la donna. Da capire i motivi che lo hanno portato a questo terribile gesto.

ultimo aggiornamento: 10-10-2019

X