Lega Serie A, dimissioni Gaetano Micciché: gli scenari

Lega Serie A nel caos, scontro con la FIGC

Lega Serie A, dimissioni Gaetano Micciché. Passo indietro dell’ormai ex numero uno di via Rosellini. Nuovo voto il 2 dicembre?

MILANO – Lega Serie A nel caos. Le dimissioni di Gaetano Micciché arrivano come un fulmine a ciel sereno alla vigilia di una giornata forse cruciale per il campionato. La decisione dell’ex dirigente del Palermo è stata presa dopo la chiusura dell’istruttoria sulla sua nomina con i giornali che hanno annunciato il possibile esodo.

Un passo indietro che è avvenuto nonostante i diversi tentativi di sostegno effettuati da alcuni presidenti ma anche da Malagò e Gravina che hanno chiesto a Micciché di ripensarci. Ora per la Lega Serie A si potrebbe aprire una nuova era ma prima bisognerà capire chi sarà il prescelto.

Le prossime mosse

Saranno giorni infuocati in via Rosellini. Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha subito convocato un consiglio federale straordinario per il prossimo 25 novembre mentre l’ad De Siervo parla di un nuovo voto il 2 dicembre. Ma prima di indire le elezioni bisogna trovare il candidato giusto per questo ruolo oppure due profili che si contenderanno il posto di Micciché.

Una scelta non semplice da fare con la Lega che è pronta ad accogliere il suo nuovo presidente anche se ancora ci vorranno dei giorni per sbrigare tutte le pratiche burocratiche.

Serie A 2019 2020
Fonte foto: https://www.facebook.com/SerieA

Possibile scontro con la FIGC

Ma in vista c’è un possibile scontro con la FIGC. La convocazione del voto il 2 dicembre, infatti, non coincide con le intenzioni di Gravina. Il presidente della Federcalcio ha annunciato un consiglio straordinario per il 25 novembre con l’idea di nominare un commissario che dovrà ricoprire il ruolo di numero uno fino alle prossime elezioni.

Uno duello istituzionale che rischia di mandare ancora una volta in crisi il nostro calcio. Le dimissioni di Micciché sono il segnale di un movimento che deve assolutamente cambiare passo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/SerieA

ultimo aggiornamento: 19-11-2019

X