Lele Oriali è vicinissimo al ritorno all’Inter. Il club nerazzurro ha trovato l’accordo con il team manager che resterà in azzurro.

ROMA – Doppio ruolo per Lele Oriali almeno fino ad Euro 2020. Il team manager – secondo quanto riportato da Sky Sport ha trovato l’accordo con l’Inter per un ritorno a Milano. Un profilo fortemente voluto da Antonio Conte che ha visto in lui l’uomo giusto per una stagione da protagonista.

Ma il campione del mondo ’82 non lascerà la Nazionale. Mancini ha fortemente chiesto alla Federazione di non lasciarlo andare almeno fino ai prossimi Europei. Un doppio ruolo, quindi, per Oriali che proverà a conquistare successi sia in campionato che con gli azzurri. Dal luglio 2020 per lui l’impegno dovrebbe essere solo con il club ma il tutto sarà approfondito nelle prossime settimane.

Inter, Lele Oriali vicinissimo al ritorno. Gravina conferma: “Doppio ruolo come voluto da Mancini”

Il ritorno di Lele Oriali all’Inter viene confermato da Gabriele Gravina al termine del Consiglio Federale: “Stamattina – afferma il numero uno della FIGC – d’accordo con il club nerazzurro abbiamo definito la posizione del team manager. Lui ci ha chiesto la possibilità di tornare a casa in una società che sente emotivamente sua. Abbiamo rispettato anche la volontà di Mancini e quindi continueremo con lui sino ad Euro 2020“.

Una scelta fortemente voluta da Mancini. Il commissario tecnico ha chiesto alla Federazione di non privarsi del proprio team manager visto che è uno dei punti di riferimento di questo gruppo. La FIGC alla fine ha accontentato il tecnico jesino non privandosi di Oriali. Una stagione ricca di impegni per l’ex centrocampista che proverà a finire nel migliore dei modi la propria esperienza in azzurro e poi dal 2020 si dedicherà solamente all’Inter insieme ad Antonio Conte. I due hanno l’unico obiettivo di riportare al successo il club nerazzurro.

fonte foto copertina https://twitter.com/javierzanetti

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Inter Lele Oriali

ultimo aggiornamento: 27-06-2019


CorSera, Milan scavalcato? Su De Rossi ci sono Bologna e Samp

Sportmediaset, Kessie e Rodriguez in uscita? Il Milan valuta