Leonardo Bonucci prolunga il contratto con la Juventus fino al 2024

Juventus, Leonardo Bonucci prolunga fino al 2024

La Juventus ‘blinda’ Leonardo Bonucci con un prolungamento di contratto fino al 2024. Il difensore dichiara amore eterno ai bianconeri.

Leonardo Bonucci alla Juventus fino al 2024. Lucci ha trovato l’accordo con la dirigenza per il prolungamento di contratto del suo assistito, che grazie a un ottimo inizio di stagione si è meritato la conferma in bianconero.

Di seguito il post condiviso su Twitter dalla Juventus

Juventus, prolungamento di contratto per Leonardo Bonucci: contratto fino al 2024

Lucci ha incontrato la dirigenza juventina per parlare del futuro di Leonardo Bonucci. Dalla sede bianconera è arrivata, come previsto, la fumata bianca. Le parti hanno trovato l’accordo per il prolungamento del contratto di Bonucci fino al 2024. Un prolungamento quindi di un anno per il difensore centrale che dopo la parentesi al Milan è riuscito a ritagliarsi nuovamente un ruolo da leader nello spogliatoio. E in campo.

Leonardo Bonucci

Bonucci, leader insostituibile per Maurizio Sarri

Nonostante l’arrivo di de Ligt lo avesse messo in discussione se non addirittura ai margini della squadra, Bonucci ha deciso di rimanere a Torino. Aiutato dagli infortuni e dal lungo e difficile ambientamento del talento arrivato dall’Ajax, Leo è tornato a rivestire il ruolo di colonna portante della difesa e di uomo spogliatoio. Un leader carismatico che lo stesso Sarri ha definito insostituibile.

Bonucci è in effetti un calciatore in grado di interpretare nel migliore dei modi la filosofia predicata dal nuovo allenatore della Juventus. Il difensore può dare libero sfogo alle sue doti di regista difensivo dettando i tempi della manovra che viene costruita meticolosamente a partire dalle retrovie. È difficile ipotizzare che fino al 2024 Bonucci possa continuare ad avere un ruolo così importante in campo, ma sicuramente il suo lavoro di leader all’interno dello spogliatoio andrà avanti anche con il calare del minutaggio.

ultimo aggiornamento: 19-11-2019

X