Lewis Hamilton e il sogno Ferrari: "Sono più motivato che mai"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Lewis Hamilton e il sogno Ferrari: “Sono più motivato che mai”

Lewis Hamilton e il sogno Ferrari: “Sono più motivato che mai”

Lewis Hamilton con il passaggio alla Ferrari, lasciando alle spalle una lunga e fruttuosa collaborazione con la Mercedes compie un sogno.

Lewis Hamilton, il celebre pilota britannico con sette titoli mondiali all’attivo, ha recentemente svelato il suo trasferimento alla scuderia Ferrari, descrivendolo come la realizzazione di un sogno d’infanzia. Questa mossa segna una svolta significativa nella sua carriera, poiché Hamilton si prepara a unirsi alla prestigiosa scuderia di Maranello all’età di quasi 40 anni, dopo aver trascorso anni indimenticabili e ricchi di successi con la Mercedes.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Un addio emotivo alla scuderia tedesca

Hamilton non nasconde la sua profonda gratitudine verso la Mercedes, sottolineando come la scuderia tedesca abbia rappresentato un capitolo fondamentale della sua vita e carriera. “La Mercedes è stata una parte importante della mia vita da quando avevo 13 anni”, ha ricordato Hamilton, evidenziando la difficoltà della decisione di cambiare team. La sua esperienza in Mercedes è stata caratterizzata da un successo senza precedenti, inclusi titoli mondiali e record battuti, che hanno cementato la partnership pilota-team come una delle più vincenti nella storia della Formula 1.

Hamilton ha espresso un sentito ringraziamento a Toto Wolff, per la sua amicizia e leadership, e ha ricordato con affetto Niki Lauda, una figura chiave nel suo percorso professionale e personale. L’enorme apprezzamento va anche a tutto il consiglio di amministrazione di Mercedes-Benz e ai membri dell’azienda a livello globale, che hanno sostenuto il pilota britannico per oltre un quarto di secolo.

Verso nuovi orizzonti con la Ferrari

Nonostante il legame profondo con la Mercedes, Hamilton è pronto per accettare nuove sfide e aggiungere un capitolo entusiasmante alla sua leggendaria carriera con il passaggio alla Ferrari. “È il momento giusto per fare un cambiamento”, afferma, ricordando la sensazione di eccitazione e di salto nell’ignoto provata nel 2013 quando si unì alla Mercedes. Ora, quella stessa sensazione lo accompagna mentre si avvicina all’avventura con la Ferrari, un marchio che ha sempre ispirato il pilota fin dalla sua infanzia.

Hamilton sottolinea la sua motivazione inalterata e il suo impegno a rimanere concentrato sulla prossima stagione con la Mercedes, mostrando un’etica del lavoro e una dedizione che non hanno eguali. “Sono più motivato che mai, più in forma e più concentrato”, assicura, evidenziando il suo obiettivo di concludere la sua esperienza con la Mercedes su una nota alta.

In conclusione, il passaggio di Lewis Hamilton alla Ferrari non è solo la realizzazione di un sogno per il pilota britannico, ma segna anche un momento significativo nella storia della Formula 1. Con questa mossa, Hamilton si prepara a lasciare un’impronta indimenticabile con la scuderia di Maranello, portando con sé anni di esperienza, successi e la promessa di emozionanti capitoli futuri.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2024 17:54

Milan: il futuro è segnato, si chiama Antonio Conte ma c’è un problema

nl pixel