L’ex Eranio a Milan Tv: “Brutta gara contro la Lazio”

L’ex calciatore rossonero analizza ai microfoni della tv ufficiale la semifinale d’andata di Coppa Italia. Una prova nel complesso non positiva

Primo non prenderle. Per i seguaci di questa filosofia, lo 0-0 ottenuto dal Milan in casa della Lazio, nella semifinale d’andata di Coppa Italia, è stato un risultato assai prezioso. In una gara poco piacevole, le due squadre hanno riservato al pubblico dell’Olimpico rare emozioni. I rossoneri sono stati del tutto inoffensivi, con Acerbi bravissimo a contenere un Piatek a cui però non sono mai arrivati i giusti rifornimenti. Dall’altra parte, ottimo lavoro anche per la terza linea rossonera, con Immobile e Correa praticamente mai pericolosi. Il commento dell’ex milanista Stefano Eranio per Milan Tv è emblematico dell’andamento della gara.

Eranio: “Milan, contro la Lazio possesso sterile”

I dati dicono che il Milan ha tenuto di più il pallone, ma è stato un possesso decisamente sterile. Hanno tenuto la palla prevalentemente il portiere e i difensori, questo fa capire quanto poco movimento ci sia stato. Siamo stati statici e abbiamo sbagliato troppi lanci, regalando alla Lazio delle ripartenze molto pericolose“.

Dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno, per come si era messa la partita possiamo dire che ci è andata bene. Disputando una gara brutta, con un’alta percentuale di errori, siamo riusciti a non perdere e questo è positivo. Una squadra in salute ci avrebbe fatto male, fortunatamente la Lazio non ha sfruttato le occasioni avute. Ora testa al Sassuolo, guardiamo avanti con fiducia“.

Milan, adesso tocca al Sassuolo in campionato

I tifosi che gremiranno San Siro nel pomeriggio di sabato 2 marzo si augurano di vedere un Milan diverso. I rossoneri, infatti, sfideranno il Sassuolo nella gara valida per la 26° giornata di Serie A, con l’obiettivo di allungare a nove la striscia di risultati utili consecutivi in campionato.

Con l’Inter impegnata in trasferta a Cagliari e il derby Lazio-Roma, la squadra di Gattuso sembra avere una ghiotta opportunità per allungare sulle rivali-Champions, insidiando i cugini nerazzurri per il terzo posto.

ultimo aggiornamento: 28-02-2019

X