Dall’1 luglio al via i licenziamenti per i dipendenti Whirlpool. L’azienda: “Disponibili a supportare processo di reindustrializzazione”.

ROMA – Dall’1 luglio al via i licenziamenti per i dipendenti Whirlpool. La notizia è stata confermata da fonti sindacali e riportata dall’Adnkronos.

L’avvio della procedura di licenziamento – hanno detto dall’azienda nel corso del tavolo Mise – collettivo non significa che i lavoratori saranno licenziati, ma la procedura scadrà tra 70 giorni in attesa di trovare un accordo tra le parti. Fino a metà settembre, i lavoratori saranno coperti da Whirlpool senza accesso ad alcun ammortizzatore sociale. L’Italia rimane strategica per noi con 5mila dipendenti e, al momento, non c’è nessun eccesso di domanda che può essere spostata da altri Paesi e stabilimenti su quello di Napoli“.

La posizione dei sindacati

La decisione della Whirlpool è stata commentata anche dai sindacati. “Siamo a disposizione di restare seduti e confrontarci, ma chiediamo di non continuare con il confronto con la pistola puntata alla tempia – il pensiero di Barbara Tibaldi – se l’azienda vuole davvero continuare il confronto deve ritirare la procedura di licenziamento e il governo deve garantire la legittimità di questo tavolo, bloccando comportamenti irrispettosi e scorretti“.

L’apertura della procedura è una linea spartiacque superata la quale consideriamo finito il confronto. Occorre darsi un piano di lavoro, un ritmo e un percorso con l’impegno di non chiuderlo drasticamente come sta facendo l’azienda“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Whirlpool
fonte foto https://www.facebook.com/pomiglianowhirlpool/

Confronto nel Governo in corso

La situazione Whirlpool è stata protagonista della discussione tra i ministri Giorgetti e Orlando. Un vertice sugli ammortizzatori sociali che dovrebbe aver affrontato altri temi caldi e non si esclude nei prossimi giorni una nuova convocazione da parte dei vertici dell’azienda per discutere quanto successo e trovare una soluzione.

Un quadro che continua ad essere molto critico per i dipendenti, tanto che non si esclude la possibilità di una protesta nei prossimi giorni.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pomiglianowhirlpool/

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Champions League 2021/2022, ufficiale: quanto guadagneranno i club

Borse 24 giugno, mercati in ripresa. Milano guadagna quasi il 2 per cento