Lindsay Lohan, la protagonista senza veli come Marilyn Monroe in un ritratto

Lindsay Lohan, dopo essere apparsa sulla copertina di “Playboy” nel 2012, come Marilyn Monroe, ora le rende omaggio posando per un ritratto.

Marilyn Monroe, la diva del cinema di tutti i tempi piace davvero tanto a Lindsay Lohan.

Infatti la bad girl 28enne ha chiesto all’artista di strada londinese Pegasus di immortalarla come lei. Lui non ha potuto fare a meno di dirle sì e lei si è messa subito in posa, naturalmente senza veli.

Lo stesso ha dichiarato:

“Io amo Lindsay, è bellissima. Lei ha avuto tempi duri ma è venuta fuori ancora più bella. Sono stato molto contenta di ritrarla”.

Lindsay Lohan non è la prima volta che si mette in posa come la star del cinema, e nemmeno la prima volta che si mostra nuda agli obiettivi dei fotografi. In questo caso, però, ha chiesto di esser immortalarla esattamente come nel primo servizio della bionda più famosa di tutti i tempi, con lo sfondo rosso fuoco.

Vederla così in tutta la sua sensuale bellezza, viene difficile immaginare Lindsay Lohan in carcere, dopo la condanna per aver violato la libertà vigilata in seguito al fermo per guida in stato di ebbrezza.

Lindsay Lohan ospite della trasmissione inglese di Jonathan Ross, ha ripercorso i momenti vissuti in carcere

“Le altre ragazze nelle celle vicine erano dentro per omicidio e io ho pensato: ‘Che fine farò?’. Sono andata in un locale e ho bevuto e poi ho guidato fino a casa. Ho commesso solo questo errore. Mettere una persona in quella posizione. E’ stato davvero scioccante”.