L’ex ct della Nazionale ha parlato anche del proprio collega Ventura: “Le polemiche sono incomprensibili, abbiamo trovato un girone difficile“.

Dalla Cina con furore. Marcello Lippi, attuale commissario tecnico della nazionale asiatica ed ex ct campione del mondo con l’Italia, ha rilasciato un’intervista a Qs. Queste le sue parole sugli argomenti principali: “Con la Cina abbimo sfiiorato il colpaccio, ma partivamo da uno svantaggio importante, per questo nessuno mi aveva chiesto la qualificazione. Il capitolo Mondiale adesso è chiuso, senza rimorsi: pensiamo già alla Coppa d’Asia del 2019. La Juve? Credo che sarà la stagione di Dybala, e che i bianconeri in Champions League riusciranno ad andare lontano. La Nazionale italiana? Non comprendo tutte queste polemiche contro Ventura. Quando nel girone abbiamo trovato la terribile Spagna in molti hanno detto: speriamo di qualificarci per gli spareggi e di vincerli. Ci stiamo arrivando, come previsto“.

Lippi e i pronostici scudetto: “Dico Juve o Napoli

L’ex tecnico bianconero ha anche analizzato la sfida scudetto di quest’anno: “L’avversaria della Juventus è il Napoli, perché non aveva bisogno di grandi rinforzi rispetto allo scorso anno. Di Sarri mi piace tutto: faccio questo mestiere da qualche anno e so quanto è difficile far giocare così bene una squadra in appena due stagioni“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio giampiero ventura Juventus Marcello Lippi Napoli

ultimo aggiornamento: 08-09-2017


Real Madrid, Perez apre alla cessione di Bale: “Nel mercato non si può mai sapere…”

Massimiliano Mirabelli: “Sogno di regalare la Champions ai tifosi”