Euro 2020, i risultati di domenica 27 giugno 2021. Il Belgio batte il Portogallo e si regala i quarti di finale. Eliminata l’Olanda dalla Repubblica Ceca.

ROMA – Euro 2020, i risultati di domenica 27 giugno. E’ il Belgio l’avversario dell’Italia ai quarti di finale. Lukaku e compagni hanno superato 1-0 il Portogallo. A sorpresa la Repubblica Ceca ha eliminato l’Olanda.

Euro 2020, i risultati di domenica 27 giugno

Di seguito i risultati di Euro 2020 di domenica 27 giugno 2021, sfide valide per gli ottavi di finale della competizione continentale. (Il resoconto degli ottavi di finale)

Olanda-Repubblica Ceca 0-2
Belgio-Portogallo 1-0

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Euro 2020
fonte foto https://www.facebook.com/UEFAEURO/

Euro 2020, Belgio-Portogallo 1-0: decide Thorgan Hazard

Belgio-Portogallo 1-0

Marcatori: 42′ Hazard T.

Belgio (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Meunier, Tielemans, Witsel, Hazard T. (90’+5 Dendoncker); de Bruyne (48′ Mertens), Hazard E. (87′ Ferreira Carrasco); Lukaku R. All. Martinez R.

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Dalot, Pepe, Ruben Dias, Guerreiro; Moutinho (55′ Joao Felix), Palinha (78′ Danilo Pereira), Renato Sanches (78′ Sergio Oliveira); Bernardo Silva, Cristiano Ronaldo, Diogo Jota (70′ André Silva). All. Fernando Santos

Arbitro: Sig. Felix Brych (Germania)

Note: Ammoniti: Vermaelen, Alderweireld (B); Palinha, Dalot, Pepe (P). Angoli: 0-3 per il Portogallo. Recupero: 1′ p.t.; 5′ s.t.

Prima parte di gara senza particolari emozioni. La prima vera occasione capita a Ronaldo, Courtois in qualche modo interviene sulla punizione del portoghese. Prova a reagire il Belgio con l’esterno destro di Meunier, palla fuori. Il match si sblocca sul finale di tempo. L’azione inizia da Courtois e si conclude con il destro vincente di Thorgan Hazard.

Nella ripresa la prima chance è per Diogo Jota, palla di poco alta. Nel finale di tempo si accende il match. Prima Courtois si oppone ad un colpo di testa avversario e poi Guerreiro con il destro colpisce il palo. L’ultimissima occasione è per i lusitani, ma la palla termina fuori. Una vittoria che consente al Belgio di sfidare l’Italia ai quarti di finale.

Euro 2020, Olanda-Repubblica Ceca 0-2: decidono Holes e Schick

Olanda-Repubblica Ceca 0-2

Marcatori: 68′ Holes, 80′ Schick

Olanda (3-5-2): Stekelenburg; de Vrij, de Ligt, Blind (83′ Timber); Dumfries, de Roon (73′ Weghorst), de Jong F., Wijnaldum, van Aanholt (82′ Berghuis); Malen (57′ Promes), Depay. All. de Boer

Repubblica Ceca (4-2-3-1): Vaclik; Coufal, Celutska, Kalas, Kaderabek; Sevick (85′ Hlozek), Soucek; Masopust (79′ Jankto), Holes (86′ Kral), Barak (90’+2 Sadilek); Schick (90’+2 Krmencik). All. Silhavy

Arbitro: Sig. Sergej Karasev (Russia)

Note: Ammoniti: Dumfries, de Jong F. (O); Coufal (R). Espulso: al 55′ de Ligt (O) per chiara occasioni da gol. Angoli: 6-5 per l’Olanda. Recupero: 2′ p.t.; 6′ s.t.

Un primo tempo che si è acceso soprattutto negli ultimi minuti con una chance per parte: prima Barak viene fermato da un difensore avversario, poi Vaclik dice di no con il piede a Dumfries.

La ripresa si accende subito. Prima Vaclik decisivo su Malen, poi l’Olanda resta in dieci per il rosso a de Ligt. Il giocatore della Juventus ha toccato la palla con la mano e l’arbitro, dopo il consulto con il Var, ha deciso per l’espulsione per chiara occasione da rete. Il match si sblocca al 68′. Stekelenburg esce male e Holes da due passi di testa non sbaglia. Dieci minuti dopo la partita viene chiusa dalla zampata di Schick. Non succede più nulla. La Repubblica Ceca sorprende l’Olanda e conquista i quarti di finale contro la Danimarca.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

TAG:
calcio news Europei primo piano

ultimo aggiornamento: 27-06-2021


Euro 2020, la Uefa: “Sì ai simboli arcobaleno dentro lo stadio di Budapest”

Copa America, pari Brasile. Il Perù contro il Venezuela