Euro 2020, i risultati di martedì 22 giugno. Inghilterra, Croazia e Repubblica Ceca approdano agli ottavi di finale.

ROMA – Euro 2020, i risultati di martedì 22 giugno. L’Inghilterra batte 1-0 la Repubblica Ceca e vince il Girone D. Bene la Croazia contro la Scozia.

Euro 2020, i risultati di martedì 22 giugno

Di seguito i risultati di Euro 2020 di martedì 22 giugno, sfide valide per la terza giornata della fase a gironi della competizione continentale. (I GIRONI)

Croazia-Scozia 3-1
Repubblica Ceca-Inghilterra 0-1

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Luka Modric Croazia
Luka Modric Croazia

Euro 2020, Croazia-Scozia 3-1: Modric e compagni agli ottavi di finale

Croazia-Scozia 3-1

Marcatori: 17′ Vlasic (C), 42′ McGregor (S), 62′ Modric (C), 77′ Perisic (C)

Croazia (4-2-3-1): Livakovic; Juranovic, Lovren, Vida, Gvardiol (71′ Barisic); Brozovic, Kovacic; Vlasic (76′ Ivanusec), Modric, Perisic (81′ Rebic); Petkovic (70′ Kramaric). All. Dalic

Scozia (3-5-2): Marshall; McTominay, Hanley (33′ McKenna), Tierney; O’Donnell (84′ Patterson), Armstrong (70′ Fraser), McGinn, McGregor, Robertson; Dykes, Adams (84′ Nisbet). All. Clark

Arbitro: Sig. Fernando Rapallini (Argentina)

Note: Ammoniti: Lovren (C); McKenna (S). Angoli: 5-7 per la Scozia. Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.

Partenza equilibrata a Glasgow con il match che si sblocca alla prima occasione. Azione sulla destra tra Modric e Juranovic. Perisic trova Vlasic che da due passi non sbaglia. Prova a reagire la squadra di casa che al 42′ trova il pareggio. McGregor dal limite dell’area trafigge Livakovic.

Nella ripresa la Croazia ancora una volta alla prima occasione si riporta avanti. Magia di Modric con esterno destro a giro e Marshall battuto. I croati chiudono il discorso qualificazione al 78′. Taglio sul primo palo di Perisic e palla sul palo lontano. Non succede più nulla fino al triplice fischio. La Croazia passa il turno come seconda del girone.

Euro 2020, Repubblica Ceca-Inghilterra 0-1: decide Sterling

Repubblica Ceca-Inghilterra 0-1

Marcatori: 11′ Sterling

Repubblica Ceca (4-2-3-1): Vaclik; Coufal, Celutska, Kalas, Boril; Soucek, Holes (84′ Vydra); Masopust (68′ Hlozek), Darida (64′ Kral), Jankto (46′ Sevcik); Schick (76′ Pekhart). All. Silhavy

Inghilterra (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones (79′ Mings), Maguire, Shaw; Phillips, Rice (46′ Henderson); Saka (84′ Sancho), Grealish (68′ Bellingham), Sterling (67′ Rashford); Kane. All. Southgate

Arbitro: Sig. Artur Dias (Portogallo)

Note: Ammoniti: Boril (R). Angoli: 4-6 per l’Inghilterra. Recupero: 0′ p.t.; 3′ s.t.

Parte forte l’Inghilterra che nei primi minuti colpisce il palo con Sterling. Lo stesso attaccante al 12′ la sblocca con un colpo di testa su cross di Grealish. Poco dopo protagonisti i due portieri su Kane e Holes. Nel finale di tempo vanno vicini alla rete Soucek (palla fuori) e Shaw (attento Vaclik). Il portiere ceco è attento subito dopo su Kane.

Nella ripresa la partita non regala particolari emozioni. Una vittoria che consente agli inglesi di superare il turno come prima in classifica. Avanti anche la Repubblica Ceca come terza.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

TAG:
calcio news Europei

ultimo aggiornamento: 22-06-2021


Calciomercato, Laxalt e Marlon lasciano Milan e Sassuolo. L’Inter pensa alla cessione di Esposito e Pinamonti

Zinedine Zidane, fuoriclasse in campo e in panchina tra Real Madrid, Juventus e Francia