Formula 1, il GP di Gran Bretagna. Ritrova il successo Hamilton davanti a Leclerc e Bottas. Fuori Verstappen.

SILVERSTONE (INGHILTERRA) – Il GP di Gran Bretagna, decimo appuntamento con il Mondiale di Formula 1, è stato vinto da Lewis Hamilton davanti a Leclerc e Bottas. Fuori, invece, Verstappen che, nonostante la prima posizione nella Sprint Race, ha dovuto alzare bandiera bianca per un contatto con il britanico.

Sesto Sainz – Buon quarto posto di Norris davanti al compagno di squadra Ricciardo e l’altra Ferrari di Sainz. Alonso, Stroll, Ocon e Tsunoda a completare la top ten.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Formula 1, il GP di Gran Bretagna

Tutto pronto per il GP di Gran Bretagna. Partenza super a Silverstone con Hamilton e Verstappen che si sono dati battaglia dalla prima curva con un contatto che ha buttato fuori Verstappen. All’ingresso della safety car Leclerc davanti a Hamilton e Bottas. Ottavo Sainz. I commissari fermano la gara per aggiustare le barriere e si riparte con il monegasco davanti a tutti.

Alla ripartenza Leclerc riesce a tenere la prima posizione davanti a Hamilton e Norris che ha sorpassato Bottas. Sainz in settima posizione. Intanto dieci secondi di penalità per Hamilton per l’incidente con Verstappen. La gara prosegue con la lotta tra Leclerc ed Hamilton. Qualche giro di paura per il monegasco per un problema al motore, ma la situazione dovrebbe essere risolta. Al termine del primo giro di pit stop, Leclerc davanti a Bottas, Norris e Hamilton. Sesto Sainz. Il britannico riesce a superare Norris e Bottas e si mette a ‘caccia’ di Leclerc. A tre giri dalla fine Hamilton si riprende la prima posizione al termine di una gara molto bella. Non succede praticamente nulla fino alla bandiera a scacchi con Hamilton davanti a Leclerc e Bottas.

Chi ha vinto il GP di Gran Bretagna

Vittoria conquistata da Lewis Hamilton al termine di un GP di Gran Bretagna molto emozionante. Alle sue spalle la Ferrari di Leclerc e il compagno di squadra Bottas.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Le classifiche

Con questa vittoria Lewis Hamilton sale a 177 punti in classifica a sole 8 lunghezze da Max Verstappen (185). Terzo Lando Norris (113). Sesto posto per Leclerc (80) con Sainz (68) settimo.

Nel Mondiale Costruttori si riduce la distanza tra Red Bull (289) e Mercedes (285). McLaren terza (163) ma la Ferrari è subito dietro con i suoi 148 punti.


Formula 1, incidente Hamilton-Verstappen a Silverstone

Toyota ma non solo: ecco perché gli sponsor ‘hanno paura’ delle Olimpiadi