Formula 1, Esteban Ocon ha vinto il GP d’Ungheria. Vettel secondo sub judice. Terzo Hamilton. Leclerc out.

BUDAPEST (UNGHERIA) – Esteban Ocon ha vinto il GP d’Ungheria, undicesimo appuntamento con il Mondiale di Formula 1. Una gara pazza con gli ‘strike’ provocati da Bottas e Stroll che hanno tolto fuori dai giochi sia Verstappen che Leclerc.

Il francese, è riuscito subito dopo la ripartenza, a balzare in prima posizione anche per un errore di strategia di Hamilton e non ha lasciato più la leadership della gara. Alle sue spalle Vettel, mentre il britannico è riuscito a limitare i danni con la terza posizione. Sainz si vede sfuggire il podio negli ultimi chilometri. A completare la top ten Alonso, Gasly, Tsunoda, Latifi, Russell e Verstappen.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Formula 1, il GP d’Ungheria

Tutto pronto in Ungheria. Si corre su pista bagnata e i piloti con gomma intermedia. In partenza strike di Bottas, l’unico a salvarsi è Hamilton. Dietro il britannico Ocon, Vettel. Quarto, invece, Sainz. Fuori Leclerc e lo stesso finlandese. Verstappen costretto ai box per un danno alla sua monoposto.

Alla ripartenza l’unico a ritrovarsi in griglia è Hamilton, con tutti gli altri dai box per un cambio di condizioni meteo. Il britannico riparte da ultimo, con Ocon davanti a tutti seguito da Vettel e Latifi. Quinto Sainz. La gara prosegue senza particolari sussulti, con Hamilton ancora tredicesimo e Verstappen undicesimo. Il britannico riesce con una buona strategia a portarsi davanti a Verstappen. Al termine del primo giro di pit stop, Ocon resta davanti a Vettel e Sainz. 4° Hamilton. Dopo un nuovo pit stop, Hamilton riprende la caccia e conquista il podio a pochi giri dal termine. Non succede più nulla, vince Ocon davanti a Vettel e Hamilton.

Formula 1
Formula 1

Vettel squalificato?

Sebastian Vettel si era visto cancellare il podio ormai a gara terminata. La sua vettura aveva 0.3 litri di benzina al posto di 1 litro e questo lo aveva portato alla squalifica. Immediato il ricorso dell’Aston Martin e la Fia ha deciso di confermare la prima classifica sub iudice.

Chi ha vinto il GP d’Ungheria

Il GP d’Ungheria è stato vinto da Esteban Ocon al termine di una vera e propria gara pazza. Sul podio salgono Vettel ed Hamilton.

Le classifiche

Un secondo posto che ha permesso a Hamilton di riconquistare la prima posizione nel Mondiale (192 punti) davanti a Verstappen (186) e Norris (113). Sesto Leclerc che ha 80 punti come Sainz.

Nel Mondiale Costruttori Mercedes (300) davanti a Red Bull (290) e McLaren (163). Si avvicina al terzo posto la Ferrari con i suoi 160 punti.


Nuovo decreto Covid, stretta sul Green Pass: cosa cambia dal 6 agosto

Formula 1, Bottas e Stroll penalizzati di cinque posizioni dopo l’incidente in Ungheria