MotoGP, Fabio Quartararo ha vinto il GP d’Olanda. Sul podio con lui Vinales e Mir. Sesto Bagnaia, caduto Valentino Rossi.

ASSEN (OLANDA) – Doppietta Yamaha nel GP d’Olanda, nono appuntamento con il Mondiale di MotoGP. Quarta vittoria per il francese che, dopo un inizio molto equilibrato con Bagnaia, ha fatto la differenza. Sul podio il poleman Vinales e Mir.

Bagnaia sesto, caduto Rossi – Il migliore degli italiani è proprio Bagnaia in sesta posizione dietro Oliveira ma davanti a Marquez, Aleix Espargaro, Nakagami e Pol Espargaro. Caduto Valentino Rossi.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

MotoGP, il GP d’Olanda

Tutto pronto per il via del Gran Premio d’Olanda. In partenza Quartararo riesce in qualche modo a conquistare la prima posizione davanti a Bagnaia e Nakagami con Vinales quarto. Nel corso del primo giro davanti subito un duello tra Bagnaia e Quartararo. Il francese rompe gli indugi dopo sei giri e si mette a dettare il passo. All’ottava tornata a terra Rossi.

La gara per la Ducati ufficiale si complica a dodici giri dalla fine quando Bagnaia deve scontare uno long lap penalty per non aver rispettato i limiti della pista e Miller a terra. Nel finale succede ben poco se non il sorpasso di Mir su Zarco.

Chi ha vinto il GP d’Olanda

La vittoria del GP d’Olanda, al termine di un duello nei primi giri con Bagnaia, è andata a Quartararo. Sul podio con lui il compagno di squadra Vinales e la Suzuki di Mir.

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo

Moto2, terza vittoria stagionale di Raul Fernandez

In Moto2 terza vittoria di Raul Fernandez. Il pilota della KTM, nonostante una partenza non perfetta, è riuscito nel finale ad essere perfetto e conquistare la vittoria davanti al compagno di squadra Remy Gardner e Augusto Fernandez. Quinto posto per Marco Bezzecchi dietro a Lowes ma davanti a Ogura, Navarro, Vierge, Schrotter e Vietti.

Moto3, ad Assen vince Dennis Foggia

Successo italiano in Moto3. Con una gara dominata dal primo giro, Dennis Foggia è riuscito a conquistare la sua seconda vittoria in stagione. Il romano sul traguardo di Assen ha preceduto lo spagnolo Sergio Garcia e il connazionale Romano Fenati. Quarto crono per Pedro Acosta, autore di una grande rimonta anche se nel finale ha sfruttato la penalità di Binder (settimo dietro Susuzi e Mcphee) per recuperare una posizione. Rodrigo, Artigas e Alcoba vanno a chiudere la top ten.

Le classifiche

Una vittoria che consente a Quartararo di allungare in classifica generale. 156 punti per il francese con Zarco (122) e Bagnaia (109) al suo inseguimento.

Le altre classi – In Moto2 resta in testa Remy Gardner con i suoi 184 punti. Al suo inseguimento il compagno di squadra Raul Fernandez (153) e il nostro Marco Bezzecchi (128).

In Moto3 sempre Pedro Acosta (158) in testa. Lo spagnolo ha un vantaggio di 48 punti su Sergio Garcia (110) e di 72 su Dennis Foggia (86).


Formula 1, pole position per Verstappen. Hamilton in prima fila. Settimo Leclerc, dodicesimo Sainz

Green pass per bambini e minorenni: come funziona e quali sono le regole