Lo scontro tra Mirabelli e Raiola non si placa!

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Affermazioni pesanti del procuratore nei confronti di società e progetto

Il rapporto tra il Direttore Sportivo Mirabelli e il procuratore Raiola sembra proprio non voler decollare, anzi. Il tema ormai da mesi resta sempre lo stesso, ossia il futuro di Gigio Donnarumma con la maglia rossonera. Il calciatore, ha confermato di amare la società e di non aver subito nessuna pressione in merito al suo tanto chiacchierato rinnovo di contratto. Nonostante le belle parole del giovane portiere dopo il pesante striscione esposto pochi giorni fa dai tifosi, Mirabelli ha sottolineato come la colpa di questa scomoda contingenza sia da attribuirsi al suo procuratore. La risposta di Raiola ovviamente non è tardata: “Prendo atto di quello che dice Mirabelli su di me e contro di me, dopotutto siamo in un paese democratico e può dire quello che pensa. Mirabelli ha un problema personale contro di me e usa Gigio Donnarumma per attaccarmi. Ma io non ne farò un circo mediatico e, ancor di più, non voglio che questo venga fatto sulla pelle di Gigio. Risponderò a Mirabelli nei luoghi appropriati e al momento giusto”. Affermazioni pesanti che di certo non aiutano a migliorare una collaborazione da tempo complessa e ricca di colpi di scena.

Ritrovare la testa

Quello che maggiormente conta adesso, è far ritrovare un animo sereno al giocatore dopo giorni pesanti dove trattenere emozione e lacrime è stato impossibile anche per un fenomeno come lui. Gigio e la sua famiglia hanno scelto il Milan, difficile immaginare quello che accadrà in futuro, per il momento deve soltanto godersi la sua giovane età lontano da rumors e polemiche onorando sempre la maglia che indossa.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 15-12-2017

Matteo Rivarola