Ritorna la paura terrorismo a Londra dove poche ore fa si sono sentiti colpi di arma da fuoco a Oxford Circus. Non ci sono al momento vittime.

LONDRA (INGHILTERRA) – Ritorna l’allarme terrorismo a Londra.  Intorno alle 16:38 di oggi pomeriggio, riferisce Scotland Yard, gli agenti sono intervenuti a Oxford Circus per la segnalazione di arma da fuoco. Al momento non è chiaro cosa sia successo ma la polizia ha chiuso la zona e la stazione metro. I video girati dalle persone sul luogo mostrano decine di passeggeri in fuga precipitosa dalla stazioni e le luci delle ambulanze che passano. Alcune persone sono in lacrime, altre gridano mentre altre sono state viste abbandonare le buste in strada anche se al momento non si hanno notizie di feriti e vittime.

La polizia: “Trattiamo l’incidente come terrorismo”

Scotland Yard ha chiesto ai cittadini di rifugiarsi nelle case e nei palazzi per cercare di ripararsi da possibili attacchi terroristici. La polizia, infatti, fa sapere che sta trattando l’incidente come possibile atto terroristico anche se al momento non si hanno chiare notizie

Secondo quanto riporta la BBC, la polizia fa sapere che sarebbe stato un uomo a sparare mentre una donna sarebbe rimasta lievemente ferita. La zona è blindata.

Aggiornamento ore 19:17 – Allarme terrorismo cessato a Londra con Scotland Yard che fa sapere che era solo un falo allarme. Non sono state trovate prove di sparatorie né tantomeno segnalate vittime. Una donna è rimasta lievemente ferita mentre tentava di scappare, strattonata dalla folla.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 24-11-2017


Egitto, strage in una moschea del Sinai: oltre 180 morti e 120 feriti

Migranti, naufragio a largo della Libia: oltre 30 morti e 200 soccorsi