L’opinione di Bollettino Milan: “Giampaolo può rilanciare André Silva”

Il giornalista Luca Pagni afferma sul suo blog come André Silva avrà una seconda chance al Milan. Giampaolo potrebbe essere il tecnico del rilancio

Il giornalista di Repubblica Luca Pagni, sulle pagine del suo blog Bollettino Milan, ha analizzato il rientro dal prestito a Siviglia di André Silva. Marco Giampaolo utilizzerà il ritiro per valutare quanto il portoghese possa essere utile alla sua idea di calcio.

Milan, seconda possibilità per André Silva

Il Bollettino ne aveva già scritto. Ad André Silva il Milan dovrebbe dare una seconda possibilità. Se il primo anno al Milan ha avuto l’alibi dell’ambientamento e il fatto che Gattuso lo ha fatto giocare poco, a Siviglia ha messo in mostra tutti i suoi limiti. Per lo più caratteriali e non certo tecnici. Dopo una buona partenza, si è eclissato fino a retrocedere in panchina e a portare il club andaluso a non riscattarlo. Segno evidente che non sono i piedi a frenarlo, ma la testa”.

Non sarà facile per il Milan in questo momento trovare un acquirente che replichi i 34 milioni della sua valutazione al momento dell’arrivo in Italia (per quanto il suo procuratore sia il potentissimo Jorge Mendes). Il Milan potrebbe anche uscirne in positivo, ma non di molto. Ragion per cui, potrebbe provare a rilanciarlo. Anche perché il gioco di Marco Giampaolo potrebbe essere per lui una rinnovata occasione per mettersi in mostra“.

Patrick Cutrone Milan-Udinese Torino-Milan mercato Milan
Patrick Cutrone

Milan, Cutrone prescelto per una eventuale cessione?

Prima di analizzare l’aspetto tecnico, c’è n’è uno ancora di mercato: se proprio il Milan volesse rinunciare a uno dei suoi attaccanti, il prescelto non può che essere Patrick Cutrone. Piange il cuore all’idea di rinunciare a un giovare uscito dalla Primavera, ma proprio per questo la sua cessione è tutta plusvalenza. E anche sostanziosa”.

Da qui in poi, entra in gioco il nuovo mister (che verrà ufficializzato entro martedì – afferma Bollettino Milan – ). Nonostante abbia idee molto chiare su come mettere in campo le sue squadre e schemi molto precisi a cui non vuole rinunciare, Giampaolo parte sempre dagli uomini a disposizione. Votato a un gioco offensivo, piacevole, che scorre sempre fluido, i piedi buoni di Silva non possono che integrarsi bene nei meccanismi del tecnico di Giulianova”.

ultimo aggiornamento: 17-06-2019

X