Lorenzo Buffon, “il Magnifico” a difesa della porta del Milan

Dal 1949 al 1959 la retroguardia rossonera è difesa da Lorenzo Buffon, uno dei più grandi portieri della storia del calcio italiano. “Il Magnifico” vincerà 4 scudetti e due Coppe Latina prima dell’addio a causa del burrascoso rapporto con Viani.

chiudi

Caricamento Player...

E’ stato senz’altro uno dei più grandi portieri del Milan e del calcio nazionale. Lorenzo Buffon, classe ’29, nativo del Friuli Venezia Giulia, approdò in rossonero molto giovane, all’età di vent’anni, dopo essersi messo in mostra con la Portogruarese. Era il 1949 e il presidente Trabattoni, coadiuvato dal dt Busini, iniziò l’opera di costruzione di uno dei più grandi Milan che si siano mai visti su un terreno di gioco. In quell’anno, infatti, i rossoneri ingaggiarono nell’ordine tre svedesi che andranno a costituire il famosissimo Gre-No-Li. Ben presto, Lorenzo Buffon guadagnerà i gradi del titolare, andando a difendere la porta rossonera. Davanti a lui, il capitano Bonomi e i vari Belloni e Foglia a protezione. Nella prima stagione, il Milan entusiasma per gioco e spettacolarità ma concede troppo in termini di equilibrio.

Il primo dei grandi successi

Nel campionato 1950/51, infatti, i dirigenti rossoneri ingaggiano il terzino Silvestri che darà maggiore solidità alla retroguardia del Milan, il cui estremo difensore risponde sempre più al nome di Lorenzo Buffon, detto “il Magnifico“. La stagione è trionfale con la vittoria dello scudetto dopo ben 44 anni di attesa. Appendice del trionfo tricolore la vittoria della Coppa Latina, antesignana della Coppa dei Campioni. Lorenzo Buffon rimarrà in rossonero fino al 1959: una decade fatta di 300 gare ufficiali e di 4 scudetti e due Coppe Latina. Lasciò il Milan a causa del rapporto conflittuale con “Gipo” Viani, deus ex machina del club passato nel frattempo sotto la proprietà di Andrea Rizzoli. Il dt lo escluse dalla formazione titolare che il 28 maggio 1958 contese al Real Madrid la “coppa dalle grandi orecchie”, preferendogli Soldan. Lorenzo Buffon, abilissimo tra i pali e spettacolare negli interventi, era noto anche alle cronache rosa per aver preso in sposa Edy Campagnolo, la valletta televisiva di Lascia o raddoppia?, fortunatissima trasmissione condotta da Mike Bongiorno.