Insulta Sergio Ramos sui social, Lovren squalificato per una giornata

Disavventura social per il difensore croato Dejan Lovren. Il giocatore squalificato una giornata dalla UEFA per gli insulti a Sergio Ramos.

ROMA – Una giornata di squalifica per insulti sui social. È questa la sanzione decisa dalla UEFA nei confronti di Dejan Lovren, il difensore croato che attraverso una diretta Instagram ha rivolto pensieri non molto carini nei confronti di Sergio Ramos. “Gli ho dato una bella gomitata – si lascia sfuggire il giocatore del Liverpool – continua a parlare, bello“.

Dichiarazioni che non sono passate inosservate dai vertici del calcio che hanno deciso di punire con uno stop minimo il calciatore che ora non sarà a disposizione per la sfida di esordio delle qualificazioni ad Euro 2020. Una scelta che crea un precedente e soprattutto mette in guardia tutti i calciatori e gli sportivi dall’utilizzo dei social che in alcune occasioni è fatto in maniera sbagliata.

SERGIO RAMOS MARCELO REAL MADRID
SERGIO RAMOS MARCELO REAL MADRID

Dejan Lovren squalificato per insulti sui social

La lunga vicenda tra Dejan Lovren e Sergio Ramos è iniziata dopo la finale di Champions League. Il duro intervento – non sanzionato – del centrale spagnolo su Salah non è piaciuti a molti giocatori del Liverpool con il centrale croato che ha usato parole dure nei confronti del suo avversario: “È fortunato – aveva affermato – commette più errori di me ma gioca nel Real Madrid. Per me Varane è più forte di lui“. “C’è gente che parla per frustrazione“, la risposta dell’iberico.

I due si sono incontrati nuovamente con le rispettive nazionali. Questa volta ad avere la meglio è stato il centrale croato che poi si è vendicato sui social con una diretta Instagram. Ma le parole dure non sono passate inosservate alla UEFA che ha punito il giocatore con una giornata di squalifica da scontare con la propria nazionale. Si tratta di una presa di posizione netta che potrà essere usata anche in futuro.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/DejanLovren/

ultimo aggiornamento: 11-01-2019

X