Il tecnico Luciano Spalletti compie 62 anni. Nato a Certaldo il 7 marzo 1959, ha allenato Roma e Inter, oltre all’esperienza estera allo Zenit.

Tanti auguri a Luciano Spalletti! Il tecnico toscano è nato a Certaldo, in provincia di Firenze, il 7 marzo 1959.

Dal campo alla panchina

Da calciatore ha giocato come centrocampista, militando nello Spezia (1986-1990), nel Viareggio (1990-1991) e nell’Empoli (1991-1993). Appesi gli scarpini al chiodo, Spalletti ha intrapreso la carriera di allenatore, iniziando proprio dall’Empoli.

Miracolo Udinese

Dopo i cinque anni in Toscana, con gli azzurri in Serie A, l’allenatore ha guidato per un anno la Sampdoria e il Venezia. Nel 2000 la chiamata dell’Udinese, con i bianconeri portati alla qualificazione in Champions League.

I trofei con la Roma

Nel 2005 Spalletti approda alla Roma: i giallorossi sotto la guida del tecnico hanno vinto due Coppa Italia consecutive e una Supercoppa Italiana, sempre contro l’Inter.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti

Spalletti in Russia

Dopo la Roma viene ingaggiato da una squadra russa, lo Zenit San Pietroburgo. Nel suo periodo in Russia Spalletti si qualifica per due volte agli ottavi di Champions League, eliminando in entrambi i casi il Porto e, soprattutto, vince due campionati nazionali. Rimane sulla panchina dello Zenit fino al 2015.

L’esperienza all’Inter

A inizio 2016 viene ufficializzato il suo ritorno alla Roma. Lascia nuovamente la panchina giallorossa alla fine del campionato 2016/2017, dopo aver terminato al secondo posto il campionato, ed aver conquistato il record di punti e di reti segnate in una singola stagione. A giugno viene reso noto che la sua nuova squadra sarà l’Inter. Due stagioni con i nerazzurri, condotti alla qualificazione alla Champions League, prima dell’epilogo.


Sanremo 2021, il monologo di Ibra: “Questo è il Festival di tutta l’Italia”

Addio a Mirko Pavinato, capitano del Bologna dell’ultimo Scudetto