Ludovica Modugno è morta all’età di 72 anni. L’attrice è stata la ‘voce’ di Meryl Streep ed Emma Thompson.

ROMA – Nuovo grave lutto nel mondo del cinema italiano. Nella giornata di martedì 26 ottobre 2021 è morta Ludovica Modugno, la voce di Meryl Streep ed Emma Thompson in diverse film. Una lunga carriera sul grande schermo per una delle attrici più conosciute a livello nazionale.

La notizia della scomparsa, riportata da La Stampa, è stata accolta con molto dolore da colleghi ed amici. La donna, che aveva 72 anni, era malata da tempo.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Chi era Ludovica Modugno

Nata a Roma il 12 gennaio 1949, Ludovica Modugno aveva cominciato a recitare all’età di 4 anni nei teleromanzi. Tre anni dopo l’arrivo al teatro. Il debutto nel mondo del doppiaggio, invece, era arrivato con Marcellino pane e vino dove era la voce del bambino protagonista.

Ma sono diverse le pellicole che l’hanno vista protagonista in passato che negli ultimi anni. Tutti la ricordano, infatti, come la mamma di Checco Zalone in Cado dalle nubi e Quo vado?. L’attrice, inoltre, ha fatto parte del cast di Il grande passo e di Notti Magiche di Paolo Virzì.

Nella sua carriera da doppiatrice ha dato la voce a colleghe del calibro di Emma Thompson, Julianne Moore, Meryl Streep e Fiona Shaw.

Cinema
Cinema

La morte

La morte dell’attrice è stata annunciata dai familiari nella giornata di martedì 26 ottobre 2021. Non si è entrati nei dettagli, ma la 72enne da diversi mesi stava combattendo contro un brutto male.

La notizia è stata accolta con molto dolore dall’intero mondo del cinema e nelle prossime settimane non si esclude un evento per ricordare una delle interpreti più importanti del nostro grande schermo e il fatto di aver dato la voce ad alcune colleghe internazionali conosciute da tutti.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 27-10-2021


La sorella di Ornella Muti arrestata per importazione e cessione di stupefacenti

Paura a Parigi, la Gare du Nord evacuata per allarme bomba