Il piano di Di Maio: Stop all’evasione fiscale per evitare l’aumento dell’Iva

Luigi Di Maio, la lotta all’evasione fiscale può contribuire a evitare l’aumento dell’Iva. Il vicepremier assicura: Carcere per i grandi evasori.

Nel corso di una conferenza stampa dalla Camera dei deputati, il vicepremier Luigi Di Maio ha parlato anche della situazione economica italiana svelando alcune strategie al vaglio del governo per scongiurare l’aumento dell’Iva previsto dal Documento di Economia e Finanza nel caso in cui non si trovassero i fondi necessari a disinnescare le clausole per l’aumento della pressione fiscale.

Di Maio fiducioso, non ci sarà l’aumento dell’Iva

Il leader del Movimento Cinque Stelle Luigi Di Maio si è detto fiducioso del fatto che il governo riuscirà a scongiurare l’aumento dell’Iva come assicurato in diverse occasioni anche agli elettori del governo Lega-Movimento Cinque Stelle.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Lotta all’evasione fiscale per scongiurare l’aumento dell’Iva

“Potremo contrastare l’aumento dell’Iva anche con una seria lotta alla grande evasione, con il carcere ai grandi evasori. Ma i numeri della commissione europea, che aveva detto che sarebbe arrivata la pioggia di cavallette, certificano che non siamo in recessione”, ha dichiarato Di Maio.

Come prevedibile dunque una delle fonti di guadagno ipotizzate dal governo è quella del sommerso, ossia dei fondi da reperire dal nero, dal non dichiarato, dall’evasione fiscale, combattuta dal governo anche con provvedimenti come il reddito di cittadinanza e quota cento.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Ma l’Unione europea boccia l’Italia

Ma l’ottimismo di Luigi Di Maio sembra non tenere conto delle stime dell’Unione europea sul Pil che mettono l’Italia a un inglorioso e preoccupante ultimo posto con una crescita stimata dello 0,1%.

ultimo aggiornamento: 08-05-2019

X