Coronavirus, Di Maio: "Blocchi contro il nostro Paese inaccettabili"

Coronavirus, Di Maio: “Blocchi contro il nostro paese inaccettabili”

Emergenza coronavirus, Luigi Di Maio: “I blocchi contro il nostro Paese sono inaccettabili. Lavoriamo per sbloccare i voli con l’Italia”.

In occasione della presentazione del piano straordinario per la promozione del Made in Italy, minacciato se non in parte affondato dall’emergenza sanitaria legata al coronavirus, il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha puntato il dito contro alcuni paesi stranieri, accusati di discriminazione nei confronti dell’Italia.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Coronavirus, Luigi Di Maio: “I blocchi contro il nostro Paese sono inaccettabili”

“I blocchi contro il nostro Paese sono inaccettabili e avere i Paesi che chiedono un bollino sui prodotti in Italia e’ un fatto inaccettabile. E’ del tutto assurdo che si chieda il bollino virus free sui prodotti. Non si tratta solo di discriminazione, ma potrebbe anche essere un tentativo di concorrenza sleale”, ha dichiarato Luigi Di Maio usando parole forti per difendere l’Italia e le sue eccellenze.

“Ci sono aziende che dovevano partecipare a fiere e non hanno potuto farlo perché sono state rimandate o perché non hanno potuto avere accesso ai quei Paesi. Ice finanziera’ il 100% delle spese sostenute per la partecipazione a quelle fiere […]. Inoltre fino al marzo 2021 le aziende italiane potranno partecipare alle iniziative all’estero di Ice senza versa la quota di partecipazione”, ha proseguito l’ex capo politico del Movimento 5 Stelle.

Luigi Di Maio
fonte foto https://www.facebook.com/LuigiDiMaio/

Emergenza coronavirus, Di Maio: “Lavoriamo per sbloccare i voli con l’Italia”

Il Ministro degli Esteri ha parlato anche dei trasporti e delle tante compagnie aree che hanno deciso di sospendere i voli su Milano (ma non solo).

“Lavoriamo per sbloccare i voli con l’Italia […]. Cosi’ come non possiamo accettare che i turisti non possano venire nelle zone dove le nostre scuole sono aperte”.

Di Maio, “Ad oggi abbiamo messo a disposizione 716 milioni di euro”

Nella parte conclusiva del suo intervento, Luigi Di Maio ha presentato alcuni dei provvedimenti messi in atto dal governo per sostenere l’economia.

“In tutto abbiamo oggi qui a disposizione risorse per 716 milioni di euro. Posso assicurarvi che vogliamo spendere al meglio. Tra i modi in cui saranno spesi ci sarà il credito alle imprese ed una campagna straordinaria di comunicazione, oltre a tutte le informazioni per l’internazionalizzazione”.

ultimo aggiornamento: 03-03-2020

X