Il ringrazimento di Grillo a Di Maio su Twitter: il post

M5s, Grillo ringrazia Di Maio (FOTO). Passo indietro di Patuanelli: “Non sono interessato alla leadership”

Il ringraziamento di Grillo a Di Maio. Su Twitter il fondatore ha voluto omaggiare l’ormai ex leader del M5s. Si infiamma la corsa alla successione.

ROMA – “Grazie Luigi per come hai gestito la situazione, per tutto quello che hai fatto per il M5s e per quello che continuerai a fare“. Questo il ringraziamento sui social di Beppe Grillo a Luigi Di Maio. Il fondatore del Movimento ha rotto il silenzio dopo due giorni dall’annuncio dell’addio del ministro degli Esteri.

Nessuna parola, invece, sul possibile successore. Le riflessioni per il comico genovese sono in corso e nelle prossime settimane molto probabilmente svelerà ai vertici il suo favorito.

E’ partita la corsa al dopo Di Maio

La corsa al dopo Di Maio è ufficialmente partita. All’interno del Movimento le due ‘fazioni’ hanno iniziato a darsi battaglia e il rischio di arrivare agli Stati Generali con gruppi separati è molto alto. Da una parte abbiamo i ‘fedeli’ al Governo con il Pd mentre dall’altra quelli che rimpiangono la coalizione con la Lega e chiedono di correre da soli.

Difficile, al momento, prevedere cosa potrà succedere nelle prossime settimane e, soprattutto, chi deciderà di scendere in campo. Voci di corridoio confermano un Di Battista voglioso di ritornare in scena ma in corsa ci sono anche altri nomi come Chiara Appendino e Paola Taverna. Gli Stati Generali sembrano essere il bivio non solo dei 5Stelle ma anche del Governo. L’unica cosa certa sembra essere la conferma di un capo politico unico.

Luigi Di Maio
fonte foto https://www.facebook.com/LuigiDiMaio/

Patuanelli si tira fuori dalla corsa per il dopo Di Maio

Tra i papabili per il ruolo di leadership c’è anche Stefano Patuanelli ma l’attuale numero uno del Mise ha preferito fare un passo indietro: “Non ho nessuna ambizione a fare il capo politico del MoVimento 5 Stelle in futuro e capo delegazione di questo Governo. Io continuo a fare il mio lavoro con impegno perché conosco i miei limiti e due ruoli non riesco a gestirli“.

ultimo aggiornamento: 24-01-2020

X