M5S, Roberto Fico “gela” Di Maio: “Non è il capo del Movimento ma solo leader politico”

Roberto Fico dal palco lancia qualche “frecciatina” a Di Maio: “Non è capo della vita politica generale del movimento. C’è una grande distinzione”.

RIMINI – Ultimo giorno della kermesse del Movimento 5 Stelle a Rimini. Sul palco si sono rivisti tutti i principali protagonisti del partito. È ritornato a parlare anche il “dissidente” Roberto Fico che nel suo discorso ha attaccato Luigi Di Maio: “Il candidato premier – dice – è il capo della forza politica, non del movimento. Ovvero è riferito alla legge elettorale ma non è capo della vita politica generale del movimento. Questa è una grande distinzione“. Commentando i risultati delle primarie dice: “L’esito delle votazioni on line è pienamente legittimo e va rispettato“.

Roberto Fico ammette: “All’interno ci sono dei dissidi, inutile negarlo. Questi vanno affrontati e in modo leale e cercare di arrivare ad una soluzione”.

Roberto Fico ammette che ci sono stati dei dissidi: “Quando ci sono dei problemi – dice – ed è innegabile che ci sono ora ma anche in passato li abbiamo avuti, vanno affrontati nella lealtà massima e nella chiarezza massima. Un movimento è un movimento quando si può parlare in modo leale e reciprocamente, dibattere quando si hanno posizioni diverse ma un meccanismo chiaro, giusto e trasparente per arrivare a una linea comune su tante tematiche, anche importanti“.

ultimo aggiornamento: 24-09-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X