Ma le polizze viaggio sono davvero importanti?

Le polizze viaggio sono davvero una questione di vita o di morte?

L’assicurazione per viaggiare: serve davvero?

Molto spesso, quando si parla di assicurazioni e polizze per un viaggio, ci si scorda del perché serve e a cosa serve un contratto assicurativo. Questo è possibile perché ci si dimentica dei pericoli che si affrontano quando si parte e delle complicazioni che si possono avere in un paese diverso dal proprio.

Anche in un contesto globalizzato, ogni paese ha le sue leggi e il suo modo di controllare l’afflusso di turisti, la sanità, la situazione negli aeroporti, ecc.

Le polizze viaggio fanno sì che queste regole, a tutela di tutti, non siano un problema per il turista, ma c’è di più. La polizza serve a risolvere imprevisti dell’ultimo minuto. Si perdono i bagagli? Interviene la polizza. Si perde il volo? Interviene la polizza. Ci si sente male e non si sa chi chiamare? Si chiama la compagnia di assicurazioni grazie alla polizza.

Ancora, ci sono difficoltà per ottenere i visti o per tornare a casa? La polizza interviene come forma di garanzia e come anticipo spese anche in questo caso.

Si tratta davvero di una cosa importante? Sì, a meno che non si voglia fare a meno di tutto o ci si possa portare un portafoglio da un milione di euro in tasca, con tutti i rischi del caso e le multe alle dogane.

Polizza viaggi essenziale: cosa deve avere

polizze viaggi importanti
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/
beach-calma-macchina-fotografica-2345846/

Cosa deve avere una polizza viaggi essenziale, ovvero con tutte le caratteristiche di base richieste per poter partire serenamente?

La polizza deve intervenire se ci sono problemi comuni e abbastanza frequenti. Dovranno esserci delle coperture per questi problemi. Per esempio, una polizza viaggi completa, ma con un prezzo conveniente perché è un pacchetto base, dovrebbe avere coperture per le spese mediche, per la perdita dei bagagli e per annullamento viaggio per alcune cause (lutto in famiglia di un parente stretto, morte dell’assicurato, malore dell’assicurato, annullamento da parte della compagnia di assicurazioni o dell’agenzia viaggi).

Queste sono le coperture di base, ma una polizza può avere anche delle coperture in più. Qualche esempio? L’intervento in caso di gravidanza, oppure un aumento delle coperture previste, o ancora per annullamento viaggio senza andare a motivare perché.

Con una polizza con le coperture di base, però, si può viaggiare serenamente e in regola, che è la cosa più importante. Una polizza essenziale per viaggiare è valida nel paese che ospiterà i turisti in viaggio, ma anche in Italia, dove si potrà chiamare e trovare qualcuno di aiuto che parli la propria lingua.

Assicurazioni viaggi: le garanzie di legge

Una polizza di base non può non essere in regola con la legge italiana. Come fare per essere certi che sia tutto in regola e non ritrovarsi con amare sorprese all’estero? Le polizze viaggio online sono le migliori per poter risolvere il dilemma.

Le compagnie assicurative che operano online si impegnano a:

  • Fornire preventivi immediati o entro le 24 ore.
  • Indicare all’interno del sito partita Iva, sede legale, numero di iscrizione all’IVASS, Gruppo assicurativo di cui fanno parte.
  • Indicare modalità tracciabili per i pagamenti.
  • Rilasciare documentazione in PDF da stampare per partire serenamente.
  • Mettere a disposizione numero di telefono e indirizzo e-mail per fornire un’assistenza completa 24 ore su 24.

Questi aspetti rendono più veloce sia capire se è importante stipulare quella polizza, oppure se è il caso di passare a una più conveniente. Che si viaggi in Est Europa o dall’altra parte del mondo, la compagnia deve essere sempre reperibile.

Come scatta la polizza è importante

Oltre al prezzo, capire se le polizze viaggi funzionano davvero è fondamentale, non solo importante! Prima di firmare, è bene verificare esclusioni e modalità di utilizzo della polizza.

Se si decide di far scattare la polizza per l’imprevisto coperto dalla polizza, cosa fare? Si deve telefonare? A quale numero? Si deve mandare una mail? Bisogna inviare dei documenti al ritorno? E come? Le spese vengono anticipate o solo rimborsate?

Quando la polizza non scatta? Quando si spende oltre una certa soglia? Qual è questa soglia? Si tratta di informazioni fondamentali per capire se conviene e soprattutto se vale davvero quella proposta della compagnia di assicurazioni.

Tutte queste informazioni si trovano in preventivo e nella sezione FAQ del sito della compagnia di assicurazioni.

Polizze viaggio consigli per scegliere la migliore

Come scegliere una polizza viaggi essenziale? Ecco qualche consiglio utile e immediato:

  • Verificare da quanto tempo la compagnia di assicurazioni è attiva;
  • Scoprire se ci sono recensioni online su quella compagnia e se sono positive (basta cercare su Google “Assicurazione Tal dei tali recensioni”);
  • Verificare se, in fondo alle pagine del sito o alla sezione “Chi siamo” la compagnia espone i suoi dati;
  • Richiedere il preventivo per valutare le coperture inserite nella polizza;
  • Agire in anticipo, per evitare di fare le cose di fretta;
  • Cercare di capire dal sito quali sono le modalità di intervento e come scatta la polizza;
  • Confrontare il prezzo per capire la reale convenienza della polizza;
  • Se necessario, inviare una mail alla compagnia per richiedere maggiori informazioni prima di firmare.

Di solito, gran parte delle informazioni su come si comporta la compagnia sono già sul sito. Per saperne di più, il contatto via mail è da preferire a quello telefonico, perché si potranno verificare anche in un secondo momento le condizioni della polizza.

Quindi, le polizze viaggio sono davvero importanti e possono salvare la vita quando ci si trova all’estero, fornendo rimborsi dove ci sono delle spese impreviste documentate.

Controllare prima di firmare e telefonare tempestivamente in caso di problemi sono i primi strumenti per difendersi dai rischi più comuni e avere subito copertura mirata se non si è in grado di provvedere immediatamente alle spese.

La polizza per un viaggio è un’amica per le vacanze e garantisce un’esperienza senza preoccupazioni, da ricordare anche dopo molto tempo. Il prezzo competitivo di queste polizze resta il maggior vantaggio per chi viaggia spesso e volentieri.

Basta scegliere polizze viaggio online convenienti e sicure per vivere al meglio le esperienze di viaggio all’estero!

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/passaporto-bandiera-viaggio-visto-2642170/

ultimo aggiornamento: 19-12-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X