Made with Code: imparare a programmare con la moda

Made with Code è un progetto di Google per avvicinare le ragazze alla programmazione, usando la moda e gli ultimi ritrovati della tecnologia indossabile.

chiudi

Caricamento Player...

La tecnologia conquista ogni giorno più spazio, anche negli aspetti della vita che sembravano impensabili. Gli orologi sono solo il primo di una lunga serie di accessori e capi di abbigliamento che nei prossimi anni diventeranno sempre più smart. Abbiamo già visto abiti stampati in 3D, luminosi e in grado di raccogliere dati raggiungere, se non proprio le passerelle, quantomeno l’attenzione di riviste e siti di design.

Il progetto Made with Code sfrutta proprio questa leva per avvicinare le ragazze alla programmazione, spiegando i fondamentali del linguaggio attraverso diversi progetti legati a moda e design, per esempio un vestito a LED multicolori che può essere personalizzato grazie un sistema di controllo che permette di accenderli nell’ordine stabilito dal “programma” creato nel sito.

Made with Code
Made with Code spiega le basi della programmazione attraverso la moda. Led Dress è uno dei progetti

Questa simpatica iniziativa trova posto anche alla settimana della moda di New York. Il vestito utilizzato come base infatti è disegnato da Zac Posen e ha sfilato sul palco presentando diversi effetti luminosi creati da un gruppo di ragazze adolescenti. L’iniziativa nasce appunto per avvicinare le ragazze, in particolare le adolescenti, al mondo dell’informatica e della programmazione, settori che pur essendo poco presidiati dal pubblico femminile offrono grandi opportunità per il futuro.

Fonte foto copertina: Google official Blog