Madonna di Trevignano: per Gisella Cardia è un flop
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Madonna di Trevignano: per Gisella Cardia è un flop

statua della Madonna

Pochi i fedeli presenti quest’oggi insieme a Gisella Cardia, che d’altra parte non rinuncia al suo appuntamento con la Madonna.

Come ogni consueto 3 del mese, anche oggi alle 15 Gisella Cardia si è recata nel terreo in via Campo delle Rose, per l’apparizione della Madonna di Trevignano. Ma rispetto agli scorsi appuntamenti, questa volta ad attenderla c’erano appena trenta persone.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

statua della Madonna
statua della Madonna

IL terreno dopo l’ordinanza del Comune

Probabilmente per il caldo e per le ferie in programma in questo periodo, il numero di fedeli che di solito accompagnano Gisella Cardia in preghiera oggi era ridotto. Lo scenario di Trevignano è apparso notevolmente diverso, anche a seguito della rimozione di statue e panche nel campo.

Intorno alla statua della Madonna adesso ci sono solo le sedie. Come indicava l’ordinanza del Comune di Trevignano, anche la strada bianca che portava al campo è stata rimossa con una ruspa, come anche i paletti con le cordicelle e le due teche.

La statua di San Michele è stata sostituita con un’altra più piccola. Resta, invece, la statua della Madonna che è rivolta ai seguaci della veggente.

Oggi “solo trenta persone”

I seguaci sono davvero pochi oggi. Qualcuno dice: “Ci aspettiamo che la gente venga anche oggi”, eppure la folla di persone sembra ormai lontana. Tra i presenti però, ci sono alcuni sacerdoti in abiti civili, solo con la stola, per accogliere le confessioni dei fedeli.

Solo una manciata di automobili parcheggiate e alcuni ombrelloni colorati per ripararsi dal sole. Per il resto, si contano solamente poche decine di persone. Attenderemo il 3 settembre per sapere se i seguaci torneranno per le preghiere alla Madonna.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Agosto 2023 17:53

Nubifragio Milano, Chiara Ferragni pronta ad aiutare la città

nl pixel