Orribile scoperta: maestro di religione abusava di bambini. Ipotesi su 40 piccoli
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Orribile scoperta: maestro di religione abusava di bambini. Ipotesi su 40 piccoli

bambini all'asilo

Indagini in corso sul maestro di religione che abusava di bambini all’asilo. Il numero di casi sarebbe salito di altri 40.

Un terribile caso di abusi su dei bambini all’asilo si arricchisce, purtroppo, di altri dettagli. Non ci sarebbero solo quattro piccoli tra le vittime di un maestro di religione ma ben altri 40 possibili casi. La vicenda vede coinvolto un uomo, già arrestato lo scorso marzo a Milano. A carico del 35enne originario di Bari è stato ora aperto un secondo filone di indagine che vede nuovi atti e segnalazioni.

Maestro di religione abusava di bambini: i fatti

bambini asilo

I primi casi di abusi erano stati scoperti a marzo quando, un maestro di religione di 35 anni, era stato incastrato a seguito delle segnalazioni di alcune sue colleghe.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

L’uomo palpeggiava i bambini nelle parti intime mentre erano in classe ma era stato sorpreso da un’altra insegnante che si era insospettita. Da lì, le telecamere che hanno poi portato alla orribile verità sugli abusi.

Nelle ultime ore, però, l’amara scoperta. Lo stesso maestro sarebbe coinvolto in altri 40 casi andati in scena nelle diverse scuole in cui è stato.

La procura ha depositato gli atti di nuove segnalazioni e di audizioni dei genitori di altri 40 casi sospetti di abusi su bambini. Gli episodi sarebbero avvenuti nelle sei scuole in cui l’insegnante ha lavorato in precedenza.

Da quanto si apprende non è ancora pronta la perizia psichiatrica richiesta dalla difesa sull’insegnante e disposta dai giudici. Tale atto servirà a valutare se l’uomo fosse capace di intendere e volere al momento dei fatti e anche il suo livello di pericolosità sociale.

L’analisi dei filmati sui quattro bambini abusati a Milano verrà fatta dallo psichiatra Marco Lagazzi che ha chiesto più tempo per completare la sua relazione.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2023 12:27

Frecce Tricolori, l’audio shock sulla tragedia: “Erano stati avvisati ma…”

nl pixel